“Italiani non fanno figli, serve più immigrazione”. Grillo a favore della Grande Sostituzione (Video)

GrilloRoma, 2 gen – Ennesima capriola di Grillo sul tema dell’immigrazione. Solamente qualche giorno fa sulla scia dell’attentato di Berlino il leader dei 5Stelle parlava di ‘immigrazione fuori controllo’ e di ‘rimpatriare subito tutti gli irregolari’, suscitando molte perplessità tra dirigenti e base militante.Nel suo discorso di fine anno invece l’ex-comico torna a parlare dell’immigrazione in modo totalmente diverso: “Oggi siamo indietro: siamo un popolo di vecchi, non ci stiamo accorgendo che stiamo invecchiando. Nel 2025 ci saranno più 60enni che 18enni. Che cosa faremo? Un vecchio invecchia negli ultimi due anni di vita, perché in quei due anni costa alla società come tutta la sua precedente vita, in farmaci. Non abbiamo natalità. Nel contempo blocchiamo l’immigrazione o non inseriamo l’immigrazione in un modo logico: senza essere né di destra, né di sinistra, ma in un modo razionale, creando corridoi umanitari, controllando chi arriva in Italia”.

Oltre a sposare i soliti luoghi comuni della sinistra sugli immigrati che scappano dalla guerra e che ci pagheranno le pensioni (entrambe bufale smentite dai dati reali), Grillo sostiene la tesi secondo la quale invece di investire in provvedimenti che aiutino gli italiani a fare figli bisogna spalancare le porte ai ‘nuovi italiani’.

Non c’è da stupirsi più di tanto considerate le infinite ambiguità e prese di posizione immigrazioniste da parte dei Pentastellati.


Lorenzo Berti

Print Friendly
Image Donation-Banner

5 Risponde a “Italiani non fanno figli, serve più immigrazione”. Grillo a favore della Grande Sostituzione (Video)

  1. sonnynauta 2 gennaio 2017 a 10:40

    Una vergogna a 5 stelle!

    Rispondi
  2. nemesi 2 gennaio 2017 a 15:17

    ABDUL quindi, che dovrebbe quindi rinvigorire il MADE IN ITALY.

    certo che sull’altare del superbuonismo immigrazionista il semplice e vecchio buon senso è stato immolato da tempo immemore assieme alle vergini sacrificali.

    ma che cazzo,
    ma come si fa ad aver votato ‘sta robba qua,dai.

    Rispondi
    • No satan 4 gennaio 2017 a 0:56

      Comunismo 2.0 by Dannis Wise

      Rispondi
  3. Marco Jon Snow 4 gennaio 2017 a 12:38

    State dicendo una marea di frottole.
    Grillo ha detto chiaramente di buttare fuori irregolari e clandestini.
    E lo ridirà.
    Ha detto servono corridoi umanitari per i profughi.
    Corridoio umanitario significa quello che stiamo già facendo cioè ospitare i profughi. Solo che lo fa solo l’Italia (e la Grecia).
    L’accenno all’età dei vecchi ecc è solo per far capire che ci sono anche delle assurdità nel nostro modo di ragionare, delle approssimazioni e che va usata la razionalità senza cadere nelle tifoserie.
    La base non è pro migranti. Dipende dalla Regione.
    In Toscana sì, in Veneto no (ad esempio).

    Rispondi
  4. Serafina Calevi 4 gennaio 2017 a 16:35

    Nel programma del M5S sull’immigrazione i punti sono: 1) Assumere 2.500 persone per vagliare le richieste d’asilo in modo da ridurre i tempi d’attesa da un anno e mezzo a 30 giorni- 2) A chi sarà riconosciuto lo status di rifugiato verrà offerto un lavoro,se rifiuta verrà rimpatriato- 3) Le quote dei migranti devono essere ripartite tra i vari paesi dell’UE – 4) I clandestini se non hanno i requisiti di rifugiati di guerra devono essere rimpatriati. Per cortesia non mettete in bocca alle persone parole o idee che non gli appartengono,è diffamazione.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.