Bari, 15 ago – Omicidio stradale plurimo: con questa accusa è stato arrestato un 22enne albanese che ieri notte, sotto l’effetto dell’alcol, ha provocato un incidente costato la vita a tre persone.

Il terribile schianto si è verificato sulla strada statale 16 bis Adriatica nei pressi di Trani. L’albanese, risultato poi positivo all’alcoltest, era alla guida di una Fiat Stile in compagnia di un suo connazionale (anch’egli ubriaco) quando ha tamponato una Toyota Aygo sulla quale viaggiano due donne e un uomo. La macchina colpita ha subito preso fuoco, intrappolando fra le lamiere gli occupanti che sono morti carbonizzati nell’incendio.

Inizialmente datisi alla fuga, i due albanesi sono poi ritornati sulla scena per prestare soccorso anche se ormai per i tre a bordo della Toyota non vi era più nulla da fare. Ora si trovano, con ferite lievi, ricoverati e piantonati all’ospedale “Dimiccoli” di Barletta.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here