Clandestino egiziano palpeggia minorenne sul bus: arrestato

clandestino

Molestata dal clandestino sull’autobus

Roma, 29 set – Un clandestino la palpeggia nelle parti intime e poi si masturba davanti a lei. È accaduto a Roma a una 17enne che, nonostante la situazione più che sgradevole, è riuscita a scattare una fotografia dell’uomo con il telefonino, che ha poi consegnato ai poliziotti del Commissariato San Paolo.

In seguito gli agenti, nei pressi della stazione Termini, hanno riconosciuto l’uomo in via Giolitti, all’angolo con piazza dei Cinquecento. Si trattava di un egiziano di 61 anni, con vari precedenti legati al traffico di stupefacenti e già indagato in passato per altre molestie analoghe nei confronti di alcune turiste che si trovavano a bordo di autobus.

Al termine degli accertamenti, lo straniero, in Italia senza una fissa dimora e sprovvisto di un regolare soggiorno, è stato sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria per violenza sessuale e accompagnato al carcere di Regina Coeli.

Giuliano Lebelli


Print Friendly
Image Donation-Banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.