motorshowboImplacabili gli effetti della crisi: la trentottesima edizione del Motor Show di Bologna è stata annullata. “La motivazione di GL events, società organizzatrice dell’evento – si legge nel comunicato ufficiale – sta nella totale assenza delle case automobilistiche, fulcro di un salone dell’automobile.

L’assenza del mercato, ci spinge dunque ad annullare l’edizione 2013 del salone, sia per rispetto verso il pubblico del Motor Show, sia per lavorare in modo produttivo e concreto ad eventi futuri che possano contare di nuovo sulla massiccia presenza del settore. GL events ha investito in modo importante negli ultimi 6 anni per garantire l’unico Salone Italiano dell’Automobile e per dare sostegno al settore auto in un Paese che dal 2007 ha perso oltre il 50% del mercato automobilistico.”

La manifestazione bolognese, che lo scorso anno aveva totalizzato 400.000 visitatori e ospitato quasi 30 espositori da tutto il mondo, era uno degli appuntamenti europei più importanti per gli appassionati di automobili, era nata nel 1976 per contrastare lo strapotere del Salone di Ginevra.

Roberto Guiscardo

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here