Forte scossa di terremoto (4.0) in Umbria e Marche

Perugia, 22 Dicembre – Una forte scossa di terremoto del 4.0 (3.9 secondo INGV) della scala Richter ha colpito alle 11.06 l’Umbria e le Marche. L’epicentro, a una profondita’ di 8,3 chilometri, riguarda il bacino di Gubbio e la zona colpita comprende anche i comuni della zona al confine tra Umbria e Marche.  I comuni più vicini all’epicentro oltre Gubbio sono: CANTIANO (PU), COSTACCIARO (PG), PIETRALUNGA (PG), SCHEGGIA E PASCELUPO (PG). E’ seguita una replica del 2.9 cinque minuti dopo. Il terremoto è stato distintamente sentito anche nelle Marche, in particolare nel Pesarese e nella zona di Fabriano e Sassoferrato.

Nella zona nei giorni scorsi si sono susseguite parecchie scosse, l’ultima stanotte alle 02,37 di magnitudo 3,6. La scossa e’ stata nettamente avvertita fino a Terni e ad Arezzo e tutto il perugino. Ai vigili del fuoco del capoluogo umbro sono arrivate numerose chiamate ma senza segnalazioni di danni. Sono in corso le verifiche effettuate da parte della Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile rispetto ad eventuali danni a persone e/o cose.

A Gubbio molte persone sono scese in strada.

 

epicentroaggiornato


Print Friendly
Image Donation-Banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.