previ_neve_13-18_02_2015
Previsione quota neve e accumuli nevosi da venerdì 13 a mercoledì 18 febbraio

Roma, 13 feb – Nuovo peggioramento del tempo con abbondanti nevicate su tutto l’arco alpino e l’alto appennino tosco-emiliano. Gli accumuli di neve fresca potranno superare i due metri, in particolare sulle alpi lepontine – piemonte settentrionale.

Quote e accumuli nevosi previsti da venerdì 13 a mercoledì 18 febbraio sono disponibili nell’immagine a fianco.

Da oggi venerdì 13 l’ingresso da ovest di masse d’aria molto umide e instabili, relativamente temperate, determineranno dal pomeriggio stesso di oggi le prime precipitazioni sul nord-ovest, la Liguria, l’alta Toscana, nevose soltanto al di sopra degli 800 metri sulle Alpi (temporaneamente a quote inferiori sul Piemonte, fino a 300 metri, ma soltanto fino alle prime ore di sabato 14) e dei 1200-1300 metri sull’alto Appennino. Piogge localmente intense anche sulla Sicilia occidentale e a seguire su Campania e Calabria.

In considerazione delle temperature relativamente elevate, non sono previste nevicate sulle pianure e solo del tutto occasionalmente su alcuni fondovalle più interni, comunque oltre i 500 metri di quota.

La prima fase di maltempo con relative nevicate, fino alle ore centrali di domenica 15, si concentrerà, al nord sui settori alpini centro-orientali, dal Piemonte orientale o Lombardia occidentale fino al Friuli Venezia Giulia, nonché sull’alto appennino tosco-emiliano.

meteonazionale2-200
Il Meteo Nazionale

La seconda fase di maltempo, più insistente, è prevista dal primo pomeriggio di domenica 15 a gran parte di mercoledì 18, e si concentrerà sulle alpi occidentali, con massimi accumuli su quelle piemontesi settentrionali, interessando ancora anche l’appennino tosco-emiliano.

In considerazione dei notevoli accumuli nevosi e delle temperature relativamente elevate, che aumenteranno ulteriormente dopo il termine di questo periodo di maltempo, è probabile un marcato aumento del rischio di valanghe su tutto l’arco alpino e sull’alto appennino tosco-emiliano.

Si consiglia di seguire il Meteo Nazionale, sempre aggiornato.

Francesco Meneguzzo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 + tredici =