Roma, 13 feb – Ennesimo stupro, ennesimo vergognoso atto di violenza sessuale. Una donna di 75 anni è stata violentata questa notte a Roma, sotto i portici di piazza Vittorio. I carabinieri hanno arrestato un senegalese di 31 anni che adesso è in carcere con l’accusa di stupro. La vittima è una clochard di origine tedesche che stava dormendo all’angolo con via Carlo Alberto.

Si è svegliata di colpo trovandosi con i pantaloni abbassati e l’africano dietro di lei. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione di due turisti che si trovavano in zona e dei carabinieri della stazione Roma Piazza Dante, di pattuglia in transito, che hanno inseguito e bloccato lo straniero mentre tentava di fuggire.

La donna, portata dai militari al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni, è adesso ospitata nella caserma di via Tasso, in attesa di una sistemazione. Il senegalese, accusato di violenza sessuale, è stato condotto nel carcere di Regina Coeli.

Commenti

commenti

3 Commenti

  1. Già sono in programma fiaccolate, cortei di protesta delle femministe, fiumi di femministe, con in testa la boldrini a guidare la marcia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here