Mosca, 14 mag – A Sologubovka, piccola località a 80 km da San Pietroburgo, riposano le spoglie di 75mila soldati tedeschi caduti durante l’Operazione Barbarossa. Un prete della Chiesa Ortodossa custodisce da anni il cimitero tedesco e spiega a RT la ragione del suo impegno.

Ogni soldato merita una sepoltura – dice – anche se c’era chi non comprendeva il problema etico: non c’è ragione di far guerra alle spoglie, perché la tragedia del conflitto armato supera le differenze ideologiche”.

Commenti

commenti

1 commento

  1. Questa si ch’é si chiama CIVILTÀ. In tutti sensi.Mi inchino davanti a questo sacerdote ortodosso,veramente cristiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 + quattro =