A Parigi l’armistizio non salva Hollande dai berretti rossi

Parigi, 11 nov – Fischi e slogan di protesta per il Presidente francese Hollande, questa mattina durante la commemorazione dell’ armistizio del 1918. Proprio sotto l’ arco di trionfo al passaggio del blindatissimo corteo presidenziale un nutrito gruppo di

il presidente francese Hollande

il presidente francese Hollande


manifestanti ha scavalcato le transenne e rivolto al presidente slogan contro le tasse del tipo: “Hollande dimettiti, dittatore, non vogliamo la tua legge” o contro la tanto vituperata legge sui matrimoni gay che ha diviso il paese.

img_pod_french-protest-grande-bretagneA capitanare la mini rivolta i cosiddetti “berretti rossi” ,il movimento nato dalle proteste contro le nuove accise sui trasporti agricoli attivo soprattutto in Bretagna.

La questione dell’ aumento delle tasse sta stringendo il presidente francese in una morsa, considerando che le fasce a reddito più alto sono scontente della tassazione sui grandi patrimoni, fino a spingere allo sciopero le squadre di calcio francesi e i lavoratori, soprattutto quelli del settore agricolo, importantissimo oltr’alpe, si sentono strangolati dalle nuove tasse sulla produzione.

La battaglia del bilancio sembra ad oggi il tema più caldo in Francia, tema su cui potrebbe scivolare anche il socialista Hollande.

Alberto Palladino

 

Print Friendly
Image Donation-Banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.