Ecclestone si schiera con Putin: “Sui gay la penso come lui”

ecclestoneMosca, 20 feb – Mentre lobby e politici fanno pressioni sul mondo dello sport affinché si trasformi l’olimpiade invernale di Sochi in una parata anti-putiniana, proprio un dirigente sportivo di prim’ordine si schiera col presidente russo. Parliamo del patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone, che si è detto “completamente d’accordo” con Putin sulla questione dei diritti degli omosessuali.


Durante un’intervista alla Cnn, Ecclestone ha commentato il presunto atteggiamento omofobo di Putin. “Lui non vuole che queste cose vengano pubblicizzate davanti a un pubblico minorenne. Sono completamente d’accordo con quei sentimenti e se si facesse un sondaggio si scoprirebbe che il 90% del mondo è d’accordo”.

Big Bernie ha espresso “grande ammirazione” per Putin e “per il suo coraggio nel dire quello che dice. Questo può sconvolgere qualcuno, ma così va il mondo. Condivido il suo modo di vedere le cose”. Ecclestone ha inoltre affermato che la Russia ha fatto “un lavoro di prima classe” nella preparazione del nuovo circuito e un “super lavoro” per le Olimpiadi a Sochi.

Adriano Scianca

 

Print Friendly
Image Donation-Banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.