chs-090412 sudafrica elezioniPretoria, 7 mag – Dalle 7 di questa mattina oltre 25,3 milioni di elettori sudafricani si stanno recando alle urne per eleggere i 400 deputati dell’Assemblea Nazionale. Saranno le prime elezioni senza Nelson Mandela e come da vent’anni a questa parte il grande favorito è sempre il suo partito, l’African National Congress, ora guidato da Jacob Zuma.

I sondaggi accreditano l’ANC al sessanta per cento dei voti, che dovrebbero garantirgli la maggioranza assoluta dei seggi e dal 21 maggio un nuovo mandato per il presidente uscente, Jacob Zuma. Come confermato dalle previsioni il partito di governo gode della fiducia degli elettori nonostante i recenti scandali che hanno coinvolto Zuma, accusato anche di fare un esercizio spregiudicato delle prerogative e delle immunità che la Costituzione gli garantisce.

L’opposizione dell’Alleanza democratica, guidata da Helen Zille, e Julius Malema con il suo Economic Freedom Fighters, partito di sinistra nato da una scissione interna all’ANC, non sembrano poter intaccare lo strapotere dell’ANC e il ricordo ancora vivo di Nelson Mandela.

Le ennesime promesse dell’ANC difficilmente potranno cambiare un paese pieno di contraddizioni, che vede contrapporsi le realtà degradate e turbolente dei plakkerskamps, dove vive una crescente comunità povera di bianchi afrikaner, e le township della comunità nera agli sfarzosi quartieri della nuova classe dirigente nera, fatti di sontuose ville e scuole e ospedali privati. Alle vistose contraddizioni bisogna aggiungere i gravi problemi riguardanti le crescenti violenze contro la popolazione bianca e la loro emarginazione, la disoccupazione che tocca cifre attorno al 40%, la corruzione dilagante della classe dirigente e l’interminabile flusso migratorio proveniente dai paesi limitrofi.

Guido Bruno

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due × tre =