albadorataAtene, 12 ott – Alba Dorata resta al terzo posto nelle preferenze di voto dei greci. In base infatti ad un nuovo sondaggio d’opinione condotto dalla società Marc per conto della TV privata Alpha, Chrysi Avgì avrebbe ottenuto il 7,1% delle preferenze contro il 9,4% del maggio scorso. Segue il Pasok (socialista) con il 5,3%, Greci Indipendenti (destra) con il 5,2%, il Partito Comunista (Kke) con il 4,9% e Sinistra Democratica con il 4,6%.

Va detto, tuttavia, che secondo un altro sondaggio della Vpcr per il sito web rizopoulospost.com il 68% riterrebbe che il giro di vite del governo contro i vertici dell’organizzazione sia stato più che dovuto. Insomma, Alba Dorata ha certamente subito un forte contraccolpo dall’inchiesta ai suoi danni, ma per il momento sembra sostanzialmente tenere.

Per il resto, al primo e al secondo posto nella classifica di popolarità continua l’alternarsi tra il partito conservatore Nea Dimokratia, guidato dal premier Antonis Samaras, con il 22,7%, e Syriza, il partito di sinistra radicale, con il 22,5%. Alla domanda su quale sia la questione più importante per la Grecia oggi, il 62,1% degli intervistati ha risposto la “stabilità politica” e la “tranquillità sino alla fine della legislatura”. Alla domanda su quale è l’opinione sul governo di coalizione Nea Dimokratia-Pasok, il 55,3% ha risposto negativamente, mentre il 39,1% ha risposto che, se un anno fa Syriza avesse vinto le elezioni, le cose sarebbero andate peggio, contro il 32,3% che ha risposto che sarebbero andate più o meno allo stesso modo.

Giuliano Lebelli

 

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here