Parigi, vandalizzata libreria non conforme

factaParigi, 11 dic – Grave atto di intimidazione contro le idee non conformi, in Francia. La libreria Facta di Parigi, situata in pieno centro, nel nono arrondissement, è stata saccheggiata e vandalizzata nella notte tra lunedì e martedì. Vetrine rotte, libri rubati e vernice rossa sparata ovunque al fine di danneggiare irrimediabilmente i testi rimasti nel locale. L’atto non è ancora stato rivendicato, ma la specializzazione della libreria in testi di natura identitaria e non conforme fa supporre una matrice antifascista.

Situata nel cuore di Parigi, a 30 metri dalla metro Trinité-d’Estienne d’Orves, la libreria Facta si occupa da anni di cultura non conforme e dispone anche di una vasta collezione di libri rari e antichi.

Nei suoi locali hanno presentato i propri libri Alain de Benoist, Jean-Yves Le Gallou, Alain Soral, ma anche gli italiani Gabriele Adinolfi e Adriano Scianca.

Attualmente i responsabili della libreria fanno sapere che molti testi sono stati danneggiati esteriormente ma sono di fatto ancora leggibili, rendendo quindi possibile ai lettori francofoni il loro acquisto e quindi il sostegno a un importante presidio della cultura anticonformista.

 

 

 

 

facta2

 


 

 

 

 

 

 

 

Giuliano Lebelli

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.