Sgomberato l’Hogar Social Madrid, l’occupazione a scopo abitativo che tutela gli spagnoli

imageMadrid, 22 set – Sgomberata ieri mattina per la terza volta consecutiva l’Hogar Social Madrid (Casa Sociale Madrid) edificio nato nella capitale iberica sulle orme e le idee del movimento CasaPound Italia, sfrattando letteralmente 30 famiglie spagnole e lasciandole così senza un tetto e alcun tipo di aiuto.

Già alla fine del mese di aprile ha subìto un brutale tentativo di sgombero da parte della polizia, respinto grazie alla tenacia dei militanti e alla reazione delle stesse famiglie aiutate. L’occupazione a scopo abitativo è nata dall’idea di un gruppo di militanti nazionalisti spagnoli che da quasi un anno aiutano quotidianamente oltre 160 famiglie in gravi difficoltà tramite la raccolta di generi di prima necessità e dà un tetto a 30 di loro.


Un punto fermo della loro ideologia è quella del grande filosofo e politologo Ramiro Ledesma Ramos, importante esponente del fascismo spagnolo, fondatore del movimento La conquista del Estado, e teorico della Falange Spagnola. L’HSM promuove una moltitudine di iniziative aventi come comun denominatore la giustizia sociale, ultima fra tante la realizzazione, nella struttura occupata, di corsi gratuiti di difesa personale e di una mensa sociale per tutti gli spagnoli che non possono permettersi nemmeno il gusto di un pasto caldo, denunciando cosi le gravi condizioni di chi viene surclassato dalle istituzioni, non avendo la possibilità di accedere ai lauti aiuti messi a disposizione dalla Comunità Europea per i clandestini che invadono giorno dopo giorno il suolo iberico e non solo.

Per sabato 26 settembre hanno annunciato una manifestazione nel centro della capitale per ribadire un concetto di importanza fondamentale: “Per i diritti sociali dei cittadini spagnoli” e conoscendo la costanza e la loro tenacia sono certo che rimarranno in piedi in un mondo in rovina.

Saverio Andreani

Print Friendly
Image Donation-Banner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.