Caserma-GottiVittorio Veneto, 30 ott – La caserma Gotti di Vittorio Veneto, svuotata di militari, diventerà un centro di accoglienza per immigrati. Lo ha deciso il Ministero dell’Interno. Non ci sono ancora numeri ufficiali, ma si parla di centinaia di profughi che, dalle sedi Caritas della marca trevigiana, saranno girati alla caserma. Un vero e proprio calciomercato fatto di scambi e prestiti. Un giro di denaro pubblico che coinvolge tutti i settori dall’edilizia all’alimentazione. Forse non è esattamente questa la circolazione di denaro che farà ripartire l’economia italiana.

C’è poi da dire che a maggio di quest’anno, durante la campagna elettorale, ci fu uno scontro feroce tra il candidato sindaco del Pd, che poi vinse le elezioni, e il candidato leghista, Gianantonio Da Re. La Lega presentò un dossier, nel quale affermava che la caserma si sarebbe tramutata in un centro di accoglienza e proponeva di creare, all’interno della struttura, degli alloggi popolari per famiglie bisognose. Il Pd negò fermamente la cosa, criticando la proposta leghista.

Matteo Renzi, tramite il suo uomo di fiducia, Roger de Menech, fece sapere che: “Vittorio Veneto e la Gotti non sono mai stati indicati dal Governo Renzi per accogliere i profughi; chi afferma il contrario lo fa esclusivamente per un proprio tornaconto personale in piena campagna elettorale, agitando paure e ingannando i cittadini”. Iniziavano dunque le accuse di strumentalizzazione e speculazione.”Vergognoso” veniva definito l’atteggiamento della Lega. Alla fine il Pd vinse le elezioni.

Quando si fa un accordo tra due persone, se uno dei due non mantiene il patto, l’accordo salta. Quindi sarebbe logico che la giunta del Pd desse le dimissioni. Ma il punto non è questo. Il punto è che un uomo vale quanto la sua parola, e questi sono gli uomini che governano ed amministrano.

Roberto Guiscardo

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. NON CI SONO COMMENTI TANTO RENZI ED I SUOI SEGUACI STANNO FACENDO CIO’ CHE VOGLIONO MA ANCHE LA LORO CAMPAGNA ELETTORALE LI ASPETTIAMO TUTTI CON ANSIA LASCIATELI DIVERTIRE PER ORA

  2. ricordiamoci tutti che chi ci governa e’ un uomo e come tale e’ suscettibile di errore c’e’ l’ho insegna la storia pertanto pensate che chi e’ li in modo illeggitimo perche non votato dal popolo sia meglio di noi ? no non lo credo solo che questa volta ce’ il sentore unanime di qualcosa di grosso il malcontento e’ enorme ed esteso da nord a sud , ci vorrebbe un nuovo garibaldi che ne pensate? speriamo arrivi presto io saro’ uno dei primi ad aggregarmi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

sette + undici =