Home » Archivio per Categoria » Primo Piano

Uccise la figlia di un funzionario Ue: l’immigrato dichiarò 17 anni, ne aveva 22

Uccise la figlia di un funzionario Ue: l’immigrato dichiarò 17 anni, ne aveva 22

Roma, 27 feb – A coloro che, per giustificare l’immigrazione di massa, mettono sempre avanti il grande dramma dei cosiddetti “minori non accompagnati” bisognerebbe far conoscere la storia di Hussein Khavari. Si tratta dell’uomo che il 16 ottobre del 2016 ha violentato e ucciso Maria Ladenburger, la figlia diciannovenne di Clemens Ladenburger, dal 2008 assistente […]

Speciale Stadio della Roma (Parte I): gli strani rapporti tra Parnasi e il Pd

Speciale Stadio della Roma (Parte I): gli strani rapporti tra Parnasi e il Pd

Roma, 23 feb – Stadio sì, stadio no, stadio forse: sembra che il problema principale della giunta Raggi oramai sia diventato la questione stadio della Roma, con la base grillina da una parte che preme contro la costruzione dell’impianto, la società Roma dall’altra che forse per la prima volta dell’era americana ha indovinato dal punto […]

Immigrati: sbarchi in aumento del 44% rispetto all’anno scorso

Immigrati: sbarchi in aumento del 44% rispetto all’anno scorso

Roma, 23 feb – Gli sbarchi di immigrati clandestini in Italia aumentano di anno in anno e il 2017 non fa certo eccezione. Secondo i dati del Viminale da gennaio a ieri sono giunti sulle nostre coste 10.070 stranieri, con un aumento pari al 44% rispetto ai numeri del 2016. Nello stesso periodo dell’anno scorso […]

Siria, ministero degli Esteri: “Stop business dell’immigrazione. Italia torni nostro primo partner”

Siria, ministero degli Esteri: “Stop business dell’immigrazione. Italia torni nostro primo partner”

Damasco, 12 feb – Il traffico di Damasco è una costante, malgrado il razionamento di benzina imposto in questi giorni a causa degli attacchi dell’Isis ai giacimenti di gas nella provincia di Homs, ad una manciata di chilometri da Palmira. L’isterico utilizzo del clacson non si impone sull’aria rilassata che si respira al Ministero degli […]

Doppiopesismo Miur: “pacati” sulle foibe, “onori alle vittime” per la Shoah

Doppiopesismo Miur: “pacati” sulle foibe, “onori alle vittime” per la Shoah

Milano, 9 feb – Domani sarà il Giorno del Ricordo delle vittime dell’eccidio, ma sarebbe meglio dire della pulizia etnica, subito dalle popolazioni giuliano-dalmate ad opera dei partigiani titini al termine della Seconda Guerra Mondiale. E’ fatto obbligo, per le amministrazioni pubbliche, enti locali, e quindi anche per le scuole di ogni ordine e grado, […]

Parigi: spari vicino al Louvre, aggressore in fuga ha urlato “Allah Akbar”

Parigi: spari vicino al Louvre, aggressore in fuga ha urlato “Allah Akbar”

Aggiornamento ore 11.30 L’aggressore, ferito al torace e non ad una gamba, è ancora in fuga.. Secondo le testimonianze impugnava un machete e avrebbe urlato “Allah Akbar”. Si fa strada l’ipotesi del terrorismo islamico. Fermato intanto un sospetto che si aggirava intorno al Louvre. Oltre al museo, è stato chiuso anche la fermata della metropolitana che […]

Giorno della Memoria: davvero farci sostituire è il modo migliore per “ricordare”?

Giorno della Memoria: davvero farci sostituire è il modo migliore per “ricordare”?

Roma, 27 gen – Tutto, davvero tutto, sconsiglia di parlare di Olocausto, in generale e soprattutto nel Giorno della Memoria. Le pressioni culturali, politiche e presto giudiziarie che regnano sull’argomento sono ben note. Si tratta, a ben vedere, di uno dei pochi, veri tabù in un mondo in cui si può e si deve poter […]

Legge elettorale: i mercati chiedono l’inciucio, la Consulta esegue

Legge elettorale: i mercati chiedono l’inciucio, la Consulta esegue

Roma, 26 gen – Inciucio perenne. È questo il risultato del pronunciamento della Consulta sulla legge elettorale, la condanna dell’Italia a eterni “governi di coalizione”. La Corte Costituzionale ha infatti trasformato l’Italicum, bocciando il ballottaggio e salvando il premio di maggioranza, che andrà al partito che raggiunge almeno il 40% dei voti. Restano le pluricandidature, […]

l’Isis distrugge il teatro di Palmira. L’orrore ricomincia

l’Isis distrugge il teatro di Palmira. L’orrore ricomincia

L’Isis ha ricominciato a distruggere l’antica città di Palmira, la barbarie, che si era interrotta solo dopo la liberazione della città da parte dell’esercito siriano e che nella prima fase dell’occupazione dei terroristi aveva visto saltare in aria il tempio di Bel-Shamin e la cella di quello di Bell, è tragicamente ricominciata. I terroristi dell‘Isis sono ritornati […]

Di Canio torna a Sky: il pentimento paga (ma la libertà da oggi in Italia è più debole)

Di Canio torna a Sky: il pentimento paga (ma la libertà da oggi in Italia è più debole)

Roma, 16 gen – All’inizio di gennaio, quando Paolo Di Canio se ne uscì con un’imbarazzante intervista al Corriere della Sera, scrivemmo su questo sito – dopo aver difeso l’ex calciatore ai tempi del suo licenziamento da Sky  – che cedere al ricatto del politicamente corretto non era una buona cosa, né per la sua […]

“Sbatti l’eroe in prima pagina” un Governo dilettante che fa nomi e cognomi

“Sbatti l’eroe in prima pagina” un Governo dilettante che fa nomi e cognomi

Roma, 25 dic – Il terrorista di Berlino, Anis Amri, è stato ucciso da due agenti di Polizia durante un normale controllo davanti alla stazione di Sesto S. Giovanni (Mi) lo scorso 23 dicembre. Tutto fa pensare che la realtà sia davvero semplice e palese così come ce l’hanno raccontata: i due agenti hanno notato […]

Dall’11 settembre a Berlino: quando i terroristi “perdono” i documenti

Dall’11 settembre a Berlino: quando i terroristi “perdono” i documenti

Berlino, 22 dic – A compiere la strage di Berlino, quindi, sarebbe stato il tunisino Anis Amri. La conferma dell’identità del terrorista è stata confermata dopo che i suoi documenti sono stati trovati nella cabina di guida del tir che lunedì sera si è scagliato sulla folla nella capitale tedesca. La circostanza sta suscitando polemiche […]

Bello FiGo vs Mussolini. Rete Quattro inaugura la nuova era della tv spazzatura

Bello FiGo vs Mussolini. Rete Quattro inaugura la nuova era della tv spazzatura

Roma, 2 dic – Prendere uno youtuber demenziale, un “mostro” da social network, piazzarlo dentro uno studio televisivo a rappresentare le istanze dei rifugiati, scatenandogli contro la rabbia dei politici reazionari, l’indignazione degli italiani in difficoltà e le offese di un mediatore culturale africano con i rasta. Maurizio Belpietro e gli autori di “Dalla vostra […]

Governare le identità per uscire dalla palude multirazziale

Governare le identità per uscire dalla palude multirazziale

Roma, 25 nov – Smarriti nel prisma della sovra esposizione mediatica si rischia facilmente di perdere la bussola, di uscire disorientati e al contempo totalmente avvolti da una moltitudine di stimoli a cui si fatica a dare ordine. Questo distacco dalla realtà, dalla concretezza delle cose di tutti i giorni, è una parte oramai costante […]

Le oligarchie lo normalizzeranno presto. Ma, per ora, Trump ci strappa un sorriso

Le oligarchie lo normalizzeranno presto. Ma, per ora, Trump ci strappa un sorriso

Roma, 9 nov – Esiste la scena ed esiste il retroscena. I complottisti sbagliano credendo solo alla seconda dimensione, i commentatori mainstream si ingannano restando limitati alla prima. Prendiamo il clamoroso, colossale, stupefacente successo di Donald Trump alle elezioni americane. Esaminiamo la scena di questo trionfo. Balza subito agli occhi l’ennesimo fallimento di tutti i […]