Il Cairo, 14 lug – E’ di due turisti uccisi e di quattro feriti gravemente, il bilancio di un attacco terroristico in un resort balneare in Egitto a Hurghada sul Mar Rosso. Secondo le prime ricostruzioni un uomo sarebbe arrivato a nuoto e avrebbe attaccato i clienti del resort con un coltello.

Hurghada è considerata la Sham dei russi e in generale accoglie molti turisti dell’est. Le due turiste uccise sarebbero di nazionalità ucraina, mentre tra i feriti sembrano esserci, ma le ricostruzioni sono contrastanti, due tedesche.

L’attentatore sarebbe partito a nuoto da una spiaggia pubblica vicina. Come riporta il Ministero dell’Interno egiziano l’uomo è stato immediatamente arrestato e interrogato. Un attacco che avviene a poche ore dalla morte di 5 poliziotti uccisi al Cairo, probabilmente da militanti islamisti. (seguono aggiornamenti)

Davide Romano

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

quindici + nove =