Sono svariati i professionisti tenuti a sottoscrivere una polizza professionale per tutelare se stessi durante lo svolgimento del proprio lavoro e allo stesso tempo per proteggere i propri clienti o pazienti. È il caso dei professionisti della medicina, che in Italia, devono assicurarsi per lo meno nel caso in cui operino in libera professione o per tutelarsi in eventualità di colpa grave.

A sancire l’obbligo di responsabilità civile dei medici è il Ddl Gelli che ha introdotto nuove disposizioni in questo campo.

PER CHI E’ OBBLIGATORIA LA POLIZZA PROFESSIONALE

La normativa vigente prevede che tutte le strutture del SSN ed equiparate e i medici professionisti sono tenuti alla sottoscrizione di una polizza di responsabilità civile.

I medici dipendenti del Sistema Sanitario Nazionale sono tutelati dalla polizza obbligatoria dell’istituto per quanto riguarda le responsabilità nei confronti dei pazienti. Sono le strutture sanitarie a rispondere per condotte dolose o colpose dei dipendenti, mentre i medici assunti all’interno dell’istituto rispondono personalmente in caso di colpa grave.

La polizza di responsabilità civile professionale è altresì obbligatoria per tutti i medici che operano in qualità di liberi professionisti presso studi privati o all’interno di istituti sanitari.

ALTRI MOTIVI VALIDI PER AVERE UNA POLIZZA PROFESSIONALE

L’obbligatorietà prevista per legge dunque non riguarda i medici professionisti che non operano in libera professione, ma solo in qualità di dipendenti della struttura. Ad ogni modo la polizza dell’istituto non è corrisposta per il medico accusato di colpa grave, ovvero quando egli opera in modo differente da quanto previsto dalle linee guida dell’Istituto Superiore di Sanità e le buone pratiche clinico-assistenziali. È possibile sottoscrivere una polizza professionale che tuteli anche esclusivamente i danni da causa grave.

Quanti invece operano in libera professione sono tenuti ad essere in possesso di una polizza di responsabilità civile.

COSTO DEL RISCHIO NELLE POLIZZE PROFESSIONALI

A determinare il prezzo del premio di polizza professionale è il rischio. Ci sono specializzazioni molto differenti in ambito medico e per tanto i rischi connessi alla pratica delle professione sono molto diversi. I medici che operano a livello psichiatrico o psicologico intervengono sui pazienti con rischi molto inferiori ad esempio rispetto ad un chirurgo. I rischi che la professione medica comporta possono essere molto elevati: complicazioni, danni irreversibili e perfino il decesso del paziente stesso.

La specializzazione dunque determina il costo della polizza in base ai rischi che si prevedono in quel contesto.

QUALI ERRORI SI POSSONO COMMETTERE NELLO SVOLGIMENTO DELLA PROFESSIONE?

Imperizia, negligenza, imprudenza e dolo. Questi sono i rischi connessi alla professione medica. I medici possono diagnosticare in ritardo una patologia concorrendo all’irreversibilità della stessa o decesso del paziente. I professionisti possono anche sottovalutare dei sintomi o interpretarli erroneamente e quindi non riconoscere una patologia in corso il che può avere gravi conseguenze sulla vita e sulla qualità della vita del paziente. Possono esserci errori anche nella prescrizione dei farmaci o delle cure. Gli errori possono essere un’infinità, motivo per cui la maggior parte dei medici  sottoscrive polizze di responsabilità civile All Risk, ovvero onnicomprensive.

I LIVELLI DI GRAVITA’ DELLA COLPA

La colpa medica può essere divisa tra lieve e grave. La colpa lieve può comprendere atti derivanti da imperizia, imprudenza e negligenza. La colpa grave compre azioni di dolo. A stabilire il livello di gravità della colpa di un medico sono le sue azioni, le sue competenze.

CRITERI DI CONFRONTO DELLE POLIZZE PROFESSIONALI

Le polizze professionali non sono tutte uguali. Le clausole tra un contratto ed un altro possono differenziarsi anche in modo sostanziale. Per individuare la migliore proposta di responsabilità civile ci si deve regolare sulle inclusioni e sulle esclusioni previste dal contratto. Una formula All Risk è in genere più completa e comprendendo ogni eventualità tranne quanto espressamente escluso, è quella più semplice da gestire. Un ulteriore metro di paragone delle diverse polizze di responsabilità civile professionale è il prezzo. Per effettuare quest’ultimo confronto il metodo più rapido ed efficace è quello di impiegare un comparatore online di polizze RC professionali Medici, come MioAssicuratore, che in pochi minuti individua quella più economica che risponde alle esigenze del contraente.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here