Osaka Osaka, 12 mag – Vessilli nazisti e bandiere imperiali con i sedici raggi del Sole Nascente, i tifosi del Gamba Osaka li hanno esibiti nel derby contro i rivali del Cerezo per l’intera durata della partita. La Lega calcistica giapponese ha multato la società di casa, 2 milioni di yen (pari a circa 16mila euro), nonostante siano già stati individuati e banditi dallo stadio gli ultras protagonisti dell’episodio

Fatto però non isolato, considerato che la scorsa settimana tifosi del Kawasaki Frontale, squadra a sud di Tokyo, che milita anche nella Champions asiatica, hanno esposto simboli simili durante la partita contro il Suwon Bluewings disputata in Corea del Sud. Il drappo imperiale sugli spalti è stato considerato fortemente offensivo dai coreani perché associato all’imperialismo giapponese. Anche il Kawasaki Frontale è stato multato di 14 mila euro e dovrà giocare una partita interna a porte chiuse.

Eugenio Palazzini

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + 14 =