Parigi, 1 mag – Solita incursione anti-Fn delle provocatrici Femen. Tre militanti del collettivo femminista sono sbucate, a seno nudo, da un balcone in piazza dell’Opéra, dove è in corso un discorso di Marine Le Pen nell’ambito del tradizionale corteo del Front national per il primo maggio in onore di Giovanna D’Arco. Le tre attiviste si sono esibite in slogan anti-frontisti e in provocatori saluti romani, prima di essere duramente allontanate dal servizio d’ordine del partito. “È paradossale dirsi femministe e interrompere un discorso in onore di Giovanna D’Arco”, ha commentato Marine Le Pen.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

  1. Le truppe cammellate della globalizzazione e del pensiero unico sono sempre in azione, infatti mica le vedi mai interrompere una riunione di Draghi, solamente: Putin, Le Pen, e tutti i “cattivi” nella lista di Capitan america!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 5 =