Frosinone, 10 lug – Rischia grosso l’autista Cotral immortalato dai colleghi mentre malmenava un uomo di colore nel tentativo di farlo scendere dal bus fuori servizio. L’episodio è avvenuto l’altro ieri intorno alle 22 al termine della corsa Ferentino-Stabilimento Fca (cancello 4) di Piedimonte San Germano (Frosinone), ed è stato filmato da un collega del conducente: diffuso in una chat privata, è successivamente diventato virale. In esso si vede l’uomo mentre cerca di fare scendere l’africano dal mezzo; quest’ultimo, che oppone una ferma resistenza, si smuove solo dopo una scarica di pugni e un calcio. Il mondo progressista e accogliente dello Stivale sta in queste ore condannando il gesto e invocando pene esemplari – senza però chiedersi quale sia stato l’antefatto (e le quotidiane condizioni lavorative) che hanno portato il conducente del bus a reagire in maniera così dura ed esasperata.

Cotral: “Comportamento inaccettabile”

La Cotral si è affrettata a stigmatizzare il gesto annunciando provvedimenti: “Il comportamento dell’autista che ha malmenato un passeggero nel tentativo di farlo scendere dal bus è inaccettabile e l’azienda ha già attivato l’iter disciplinare previsto in queste circostanze – fa sapere in una nota l’azienda – “Cotral respinge con forza ogni forma di violenza, anche perché da una prima ricostruzione dei fatti e dalle immagini del video apparso in rete si evince chiaramente che l’autista non si trovasse in alcuna situazione di pericolo”. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che l’immigrato fosse salito sul bus nonostante questo fosse fuori servizio.

Cristina Gauri

Commenti

commenti

8 Commenti

  1. .. ciò che meraviglia è l’ insistenza, inopportuna, del clandestino…. e che il “collega” non abbia trovato inopportuna la pubblicità….

  2. Questi ciucci capiscono soltanto le bastonate, ma guardando il video pare che siano duri a capire anche quelle. Ora capisco perché le loro nazioni sono ancora così sottosviluppate.
    In ogni caso il presunto “collega” si è dimostrato un serpente: invece di mettere nei guai il collega, avrebbe dovuto aiutarlo facendo da paciere. Soltanto un vigliacco!

  3. Ha fatto bene! Fanculo … io pago biglietto e abbonamento su tt ! L emigrato! No! Basta siamo stufi e probabilmente lo era anche L
    Autista

  4. Mah..magari potevano essere complici col collega che lo ha filmato.
    Potrebbero averli fatto un tranello e l’autosta esasperato c’è cascato.
    Anche perchè questi ‘migranti’ sono belli che palestrati e magari costui si prestava a fare lo stuntman.

    Premetto che la violenza non è la migliore soluzione.
    C’è da dire che gli italiani sono esasperati perchè questo non è il primo caso di prepotenza da parte degli immigrati.

  5. il bus fuori servizio è equivalente a un’auto privata:
    cosa farebbero i nobili di sinistra se un negroide salisse a forza sulla loro mercedes?

    Il conducente ha giustamente impedito l’accesso (come la gdf ha provato a fare con Carola) cioè giocava in difesa non in attacco.

  6. Che cosa c’e’ di male?? Siamo almeno 40 a 1 per aggressioni da parte di negri a danno di autisti del servizio pubblico e per una volta che un negro piglia due schiaffetti apriti cielo??? comunisti andate a fare in culo!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here