Il Primato Nazionale mensile in edicola

Schermata 2016-03-23 alle 10.56.04Roma, 23 mar – I nostri governi e le nostre classi dirigenti hanno prodotto un mix d’invasioni e di sradicamento-radicato sotto forma di banlieue, causando così una guerra etnica e religiosa che si cerca di nascondere con l’escamotage perverso dello Ius Soli. Alfano se n’è uscito con il grottesco “europei che uccidono europei” quando è chiaro che gli europei sono gli uccisi. Le colpe dell’immigrazione di massa, dello Ius Soli e della retorica buonista dello struzzo sono a dir poco enormi, ma non ci si ferma lì. La politica praticata nell’intero quadrante africano e vicino-orientale a sostegno dei gruppi monopolistici dell’energia e di tutti i traffici ignobili, una politica che si svolge con costanti destabilizzazioni statali e con massacri di massa dei civili sotto le bombe intelligenti, non hanno fatto che surriscaldare quanto già bolliva in pentola. Si è innescata una spirale diabolica: bombardamenti, destabilizzazioni, esasperazioni, esodi verso di noi di gente nutrita, come minimo, di risentimento. A questo si aggiunge l’ultimo grande fallimento, quello dell’integrazione. In che cosa? Perché ci si integri serve un’identità ma l’occidente l’ha perduta in tutte le sue componenti. Quella ebraica ne è alla ricerca da sempre in modo ossessivo, quella laico-cristiana (e atea) è invece ossessivamente impegnata a distruggerne le vestigia, fino allo stesso dna. La risultante è nulla. Quindi i paria delle periferie, se vogliono identificarsi in qualcosa, si fanatizzano per l’identità esotica di un Islam che poi è travisato in versione moderna e hollywoodiana.

Tutto questo è sufficiente a spiegare l’humus nel quale gli jihadisti, questi distruttori forsennati, si ritrovano perfettamente a svolgere il ruolo che un tempo fu bolscevico: quello degli arieti della distruzione per conto dei manipolatori e degli speculatori che c’inzuppano il pane. E qui veniamo al secondo livello delle responsabilità, quello delle autorità occidentali che di questo terrore beneficiano, per il controllo psicologico delle masse, i feudatari, e per muovere le guerre a chi non rispetta i piani di Wall Street, i dominatori. Come per un caso fortuito questi massacri sono stati commessi all’indomani della grande invasione annunciata dall’onnipotente speculatore “filantropo” Soros e coordinata dal suo Human Rights Watch che ha per scopo conclamato, insieme a quel Cfr (Council on Foreign Relations, ndr) che da sempre decide la politica americana, di sottomettere la Germania. Sono stati perpetrati proprio all’indomani dell’accordo con Ankara voluto da Berlino – in controtendenza con le affermazioni ufficiali – per interrompere l’invasione dalla Turchia, altra nazione che Soros vuole destabilizzata e divisa, mentre conta di creare secessione in Grecia dove Salonicco è stata individuata come capitale di uno Stato multiconfessionale, cosmopolita e terrorista.

Se si ascoltano le affermazioni ufficiali, tra cui quella di Renzi, è sorprendente come la soluzione indicata sia quella di un coordinamento della politiche di sicurezza e d’immigrazione, che è esattamente quanto Soros richiede a gran voce da mesi, ovvero da quando ha scatenato la sua macchina d’invasione. Apparentemente sarebbe una scelta giusta, se ci fossero uno Stato europeo, un esercito europeo e una politica europea. Così invece si tratta di un vero e proprio commissariamento antisovranista (anche nel senso di sovranità europea) e intimamente terrorista.

Ultimo segnale è la visita annunciata a Bruxelles del primo ministro francese Valls che non ha alcuna ragione di andarvi se non quella di aver iniziato una rapida ascesa, irrituale assai, all’indomani degli attentati di Charlie Hebdo e dell’Ipermecato kosher avvenuti quando era ministro dell’Interno e che, caso più unico che raro, anziché costargli il posto lo hanno proiettato al ruolo di premier. Un ruolo che svolge, senza farne mistero e con un’acredine singolare, come commissario politico di un’ideologia anti-identataria fanatica che sembra dettata dallo Human Rights Watch. Tutto il resto è contorno, e, ovviamente, tragedia, anzi dramma perché abbiamo perso la metafisica che alla tragedia è intimamente legata.

Gabriele Adinolfi

3 Commenti

  1. .
    TOLLERANZA ZERO… MA COMINCIAMO DAI COLLUSI PROFITTATORI DI CASA NOSTRA !!!

    DOBBIAMO TROVARE IL CORAGGIO DI ELIMINARE IL “TERZO LIVELLO” QUELLI CHE CON ROMA MAFIA CAPITALE E LA ‘NDRANGHETA FINANZIANO IL TERRORISMO !!!

    https://www.linkedin.com/pulse/ndrangheta-narco-terrorist-organization-balestrieri

    DIFENDIAMO LA NOSTRA TERRA ED I NOSTRI FIGLI !!!

    “LA VERITA’ E’ INVIOLABILE, INCORRUTTIBILE, INVINCIBILE”!!!

    SE DIRE LA VERITA’ E’ UN ATTO RIVOLUZIONARIO… EBBENE SI’… VIVA LA RIVOLUZIONE !!!

    RIPRENDIAMOCI L’ITALIA, LA NOSTRA LIRA E DIFENDIAMO LA NOSTRA TERRA!

    “F.D. Guerrazzi e le cospirazioni politiche in Toscana dall’anno 1830 all’anno 1835”:… era il Gennaio del 1831…”Gli uomini, che i nostri oppressori tentano farti aborrire col nome di Liberali, sono quelli i quali vorrebbero le gabelle diminuire, i privilegi sopprimere; fondare e promuovere fabbriche ove tu trovassi il tuo pane quotidiano, instituire scuole ove i tuoi figli gratuitamente imparassero i precetti della morale cristiana, e la istruzione secondo il proprio stato… vorrebbero l’impieghi dati ai migliori senza distinzione di classe, e di stato, vorrebbero infine i Liberali fosse il popolo chiamato ad eleggere come faceva una volta … i tuoi Magistrati i quali saprebbero ordinar leggi uguali al ricco, e al povero e renderti ragione del tuo danaro, e del modo in che lo spesero”… “Popolo ti stringi ai tuoi giovani figliuoli e spera; ancbe il ferro della catena è buono per fare una spada, che percuota i nostri oppressori; vieni, e forse pel nuovo anno potremo sollevare libere le braccia al cielo per ringraziare l’Eterno. Dio aborre il singulto dello schiavo, Dio ama la libertà dei popoli”…

    E’ dal 1833 che noi Liberali e Rivoluzionari “COSPIRIAMO” per Libera Chiesa in Libero Stato. STATO inteso come “RES PUBLICA” una Repubblica del POPOLO TUTTO non una “democrazia” dei TIRANNI di ROMA MAFIA CAPITALE.

    https://www.linkedin.com/pulse/commistione-tra-ndrangheta-e-isis-comandante-giorgio-balestrieri

    L’intervento contro il “Califfato Neo-Nazista” in Siria e Libia e dovrebbe cominciare a casa nostra in Italia contro gli infami mafiosi del “TERZO LIVELLO” che ci “sgovernano”, i mandanti degli atti terroristici che ci hanno portato via Dalla Chiesa, Falcone e Borsellino, i narco-terroristi della ‘Ndrangheta di ROMA MAFIA CAPITALE, Gioia Tauro, Mineo, i campi di “schiavi” di Rosarno, quelli legati alla criminalità Turca e Libica. Con false organizzazioni e “cooperative” con il flusso di esseri umani fanno più soldi che con il narcotraffico e la vendita del petrolio rubato.

    SE DIRE LA VERITA’ E’ UN ATTO RIVOLUZIONARIO… EBBENE SI’… VIVA LA RIVOLUZIONE E DIFENDIAMO LA NOSTRA TERRA!!!

    AL VOTO, AL VOTO E RIPRENDIAMOCI LA NOSTRA ITALIA E LA LIRA!!!

    VOTIAMO per dare il dovuto rispetto a quelli che hanno servito lo Stato nel rispetto della Costituzione e non del bieco potere politico.

    Giuseppe Mazzini vedeva nel POPOLO il motore della rivoluzione! Oggi o si va uniti al voto – con ogni coalizione che in libertà possa proporre, al POPOLO TUTTO, un proprio programma – o si muore schiavi di Roma Mafia Capitale!

    Ma che fanno al Ministero degli Interni e quello della Giustizia? Per i non eletti che “sgovernando” si rimpastano, se la suonano e se la cantano “Repetita Iuvant”:

    1. DENUNCIAMO quelli che vorrebbero imporre la loro politica becera e corrotta al Presidente del Senato, il PNA Pietro Grasso, che oggi purtroppo conosce bene chi sta’ a quel “Terzo Livello” che lui menziona nel suo libro “Per Non Morire di Mafia”.

    2. ARRESTIAMO i “Ladri della Patria” ed i “Padrini” di Mafia Capitale, sì quelli connesi a Gioia Tauro, Mineo e ai campi di “schiavi” a Rosarno, proprio quelli che con i migranti fanno più soldi che con la droga… i narco-terroristi della ‘Ndrangheta e il crimine organizzato in Turchia e Libia, esseri immondi, che con i proventi del narcotraffico e del petrolio rubato sono i finanziatori del TERRORISMO ISLAMICO dei Califfi di DAESH e dei loro seguaci naziraniani.

    3. RISPETTIAMO i vertici dell’Anti Mafia e della Homeland Security, i “Capitani Ultimo” ed i “Contrada” e quelli che hanno servito lo Stato nel rispetto della Costituzione e non del bieco potere politico. E qui mi ci metto anch’io e lo pretendo, tanto cosa rischio? Un “Brutto Processo” (Stile Giustizia Ventennale Italiana) o un “Funerale” (Stile Ndrangheta o di qualche Califfo naziraniano).

    “Vivo o Morto” vinco sempre io perchè

    “LA VERITA’ E’ INVIOLABILE, INCORRUTTIBILE, INVINCIBILE”

    Comandante Giorgio Balestrieri
    https://www.linkedin.com/in/comandantebalestrieri

  2. Dopo aver arraffato tra le tasche dei cittadini europei, ora per i dominatori è arrivato il momento di succhiare il sangue..

  3. I nostri governanti sono i camerieri dei sionisti che possiedono le banche centrali oramai quasi tutte private; la Siria ne ha una statale e quindi la vogliono distruggere e la Libia la aveva e si è visto come è andata.Lo stesso ex Presidente del Consiglio D’Alema poco fà ha detto che Renzi è un uomo del mossad, servizio noto per essere accusato sui media alternativi di molti attentati attribuiti invece ai musulmani.Per i sionisti i non ebrei sono paragonabili agli animali(gli chiamano goyim).Secondo la loro bibbia esoterica satanica chiamata talmud è permesso anche uccidere bambini non ebrei e avere rapporti con minori. Invece gli ebrei sefarditi europei (e non kazaki che sono invece i sionisti che non derivano dalla palestina ma da un impero lontano in cui il re fece convertire all’ ebraismo la popolazione)sono persone tolleranti e per bene che seguono il torah e non il talmud e si oppongono a questi stragisti satanisti.
    Di cosa ci stupiamo se dal 1992 i nostri “rappresentanti” traditori della nazione(c’è fino al ergastolo nel codice penale per l’alto tradimento) hanno venduto agli strozzini stranieri anche la Banca d’Italia , che creava il denaro a costo zero per la nazione mentre oggi lo dobbiamo prendere dalla BCE privata che in cambio di carta si prende tutte le ricchezze, aziende e profitti del paese??
    Voglio premettere che io sono italiano e non europeo dato che nessuno mi ha chiesto se volevo far parte dell’ europa, e che ad esempio con i francesi razzisti nei confronti degli italiani non voglio avere niente a che fare. Ricordiamoci che tramite il loro Generale Juin nel 1943 autorizzarono al saccheggio per 3 giorni le loro truppe marocchine che violentarono circa 120 mila donne (compresi vecchi e bambini ) in Campania e nel Lazio del sud.
    L’ Europa nasce dal piano dell’ elitista Kalergi del 1927 in cui era previsto già dalla massoneria transnazionale lo smembramento degli stati europei per un unico stato dotato di superpoteri su una infinità di popoli diversi al fine di ridurli in schiavitu’
    Questi poteri occulti stanno depredando il nostro paese e ci tolgono apposta ogni identità nazionale con leggi sovranazionali e con la promozione di una immigrazione selvaggia, da loro generata con guerre fatte apposta per distruggere altri paesi sovrani.Pensate che con i loro molti media promuovono l’ateismo,lo sfascio della famiglia con i matrimoni tra sessi uguali e l’ideologia gender che dice che noi possiamo essere maschi o femmine indifferentemente! Cio’ allo scopo di minare la identità piu’ importante e certa che abbiamo; quella sessuale, per uno a 6 mesi so’ chiaramente di che sesso è prima di sapere il proprio cognome,religione o nazionalità.

Commenta