Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 14 nov – E’ stata appena emessa la sentenza della Corte d’assise di Roma nel processo per la morte di Stefano Cucchi.

Condannati due carabinieri

I due carabinieri Raffaele D’Alessandro e Alessio Di Bernardo sono stati riconosciuti colpevoli di omicidio preterintenzionale; ai due membri dell’Arma i giudici della Corte d’assise di Roma hanno comminato una pena di 12 anni. Francesco Tedesco, superteste, vicebrigadiere dei carabinieri anch’egli imputato nel processo sulla morte di Stefano Cucchi è stato assolto dall’accusa di omicidio preterintenzionale e condannato a due anni e sei mesi per falso.

Le reazioni della famiglia

Ilaria Cucchi, sorella di Stefano, dichiara in aula alla lettura della sentenza: “Stefano è stato ucciso, questo lo sapevamo e lo ripetiamo da 10 anni. Forse ora potrà risposare in pace”. “Un po’ di sollievo dopo 10 anni di dolore e di processi non veri” dice invece Rita Calore, madre di Stefano Cucchi dopo la sentenza di condanna dei due carabinieri.

Medici, assoluzioni e prescrizioni

Per quanto riguardai cinque medici dell’ospedale Sandro Pertini coinvolti nella vicenda, la sentenza ha ratificato una assoluzione e 4 prescrizioni. Assolta per non aver commesso il fatto Stefania Corbi e prescritto le accuse per Aldo Fierro, Flaminia Bruno, Luigi De Marchis Preite e Silvia Di Carlo che si occuparono di Cucchi durante il ricovero nel reparto protetto. Per tutti l’accusa era di omicidio colposo.

Ilaria Paoletti

9 Commenti

  1. cosi va il mondo in galera le persone per bene e vie titolate agli spacciatori di droga e ai lanciatori di estintori verso le nostre povere forze dell’ordine.

  2. INgiustizia è fatta ! Non ho capito il baciamano del Caramba ….. i Cucchi fanno parte di
    “Cosa Nostra” ? Baciammo le mani a Voscenza , Voscenza comanda .

    Siamo l’ UNICO paese al MONDO ad aver indagato le Forze Dell’ ORDINE per tortura ….
    Andate nel PAESE DEI LIBERI (USA) e vedete come operano Sceriffi/Polizia/Federali …..

    Quindi da oggi , prima di operare un arresto , dovranno far sottoporre a visita medica il “sospetto” ??

    Non colpirlo alla milza che ha i calcoli
    occhio che soffre di artrosi
    ha ossa fragili per l’ artrite
    soffre di diabete

    ah , questo è sano puoi manganellarlo !!!!

  3. Ho riletto i fatti pubblicati da vari giornali , anche di SX …… e la cosa mi fa ancora più schifo , hanno condannato due POVERACCI grazie alla “delazione” di un collega che vuole salvarsi il culo facendo la spia , imbeccato dai magistrati ….. ed all’ abbandono da parte dei COMANDANTI dei Carabinieri !!!!! (ricorda un pò il G8 di Genova …)

    In sintesi , LO SPACCIATORE DI DROGA , arrestato , ha ricevuto un trattamento “rude” , dovevano fargli i complimenti ????? anche un bel baciamano ?????

    Avvisati i sanitari , NESSUNO ha eseguito interventi , manco una flebo per reidratarlo ….. avrebbe perso 20 kg in una settimana …. mai sentito che un ceffone ed un calcio in culo abbiano simili effetti , altrimenti aprirei una clinica per obesi con cure stile SADO …..
    Ok , l’ hanno menato , ma NON è morto DURANTE un pestaggio , ma dopo giorni in cui ha PERSO SENSIBILMENTE PESO …..

    Medici , assolti , Carabinieri COLPEVOLI , mi ricorda la storia dei due MARO’ in india ……
    chi appartiene alle forze dell’ ordine o FFAA, specie se di basso rango , è “spendibile” per questo stato , che ormai non chiamo più patria ….
    La mia PATRIA è un’ idea non è più la geografia .

    Non sono medico ma ho letto pure una perizia sanitaria che DICE :
    era in uno stato di salute che avrebbe COMUNQUE portato alla morte in pochi mesi …
    famiglia a conoscenza ? fatto tutto per i “soldini” ????? o per un finto senso dell’ onore ?????

    nella mia città , storia simile , ma giudici forse più seri …… o minor copertura da parte di giornalacci e politici di SX .

    Auguro alla famiglia ed agli altri fetentoni attori d’ avanspettacolo (tutti , generaloni COMPRESI) di questo linciaggio di Carabinieri , di aver BISOGNO delle Forze dell’ ORDINE …. e che NON arrivino in tempo !
    in antico romano : e STI CAZZI !

    per i generaloni …. io sono un NN.HH. SIGNOR Ufficiale dell’ Esercito non più in servizio ,
    NON SI ABBANDONANO MAI ! MAI ! MAI ! i propri uomini ….. soprattutto per tenere il proprio culo al caldo …… vigliacchi .

  4. 12 anni sono niente, avrei dato loro l’ergastolo e li avrei sbattuti in cella a calci e lasciati in mano a extracomunitari oppure rapinatori in modo che ogni giorno subissero sevizie continue , questi sono marci e la divisa l’hanno indossata per copertura, spero veramente che i detenuti li sbranino , ma sapendo come funziona saranno messi in cella con gli infami o isolati, puah!!!!!

  5. In carcere in cella con i rapinatori e gli extracomunitari devono finire sai come si divertono??? Gli aprono il culo come la scatola delle sardine a questi cafoni gli fanno pulire la turca con la lingua altro che indossare una divisa !!!!!!!

Commenta