Lamezia Terme, 24 mag – La terribile notizia ha scosso tutti i genitori dei piccoli che, fiduciosamente, mandavano a scuola nel complesso scolastico per la prima infanzia di Lamezia oggetto dello scandalo: uno degli insegnanti è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale su minori.

Un uomo di 64 anni

L’insegnante un uomo di 64 anni, è stato arrestato nel comune della provicincia di Catanzaro con l’accusa di violenza sessuale su minori. Un’ordinanza di custodia cautelare emesso dal Gip del Tribunale di Lamezia Terme su richiesta della Procura ha fatto scattare le manette per il maestro d’asilo. Tale inchiesta è nata in seguito alla coraggiosa denuncia di una mamma, che aveva ricevuto dalla propria bambina delle confidenze a dir poco scioccanti in merito ad atteggiamenti “poco ortodossi” che il maestro avrebbe tenuto nei suoi confronti.

Numerose bambine molestate

Dopo la denuncia della prima mamma, il commissariato di Polizia  di Lamezia Terme, coordinato dalla Procura lametina, ha ottenuto di sentire altre madri di altri bambini che frequentavano la stessa scuola della bimba che, per prima, ha denunciato l’insegnante. Tali dichiarazioni sono state quindi confermate dalle altre donne che hanno confessato di aver appreso lo stesso genere di confidenze dalle loro bambine, anch’esse allieve del maestro – mostro. L’uomo per ora è stato tratto in arresto e sulla vicenda si tiene il più stretto riserbo.

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here