Roma, 17 apr – Addio alla storica voce di Radio Radicale. E’ morto stamani Massimo Bordin, per anni direttore dell’emittente (dal 1991 al 2010) e poi curatore della rubrica Stampa e Regime, rassegna stampa mattutina dedicata ai temi politici quotidiani.

Bordin aveva 67 anni ed è stato insignito di numerosi premi per la sua attività giornalistica: dalla Coppa d’argento del Centro culturale di Saint-Vincent nel maggio 2002 al Premio Antonio Russo per il giornalismo di guerra nel novembre 2002. Fino al Premiolino, sezione radio, nel 2009.

“È morto poco fa a Roma Massimo Bordin, è davvero con immenso dolore che diamo questa comunicazione che non avremmo mai voluto dare”, così Radio Radicale in diretta, ha dato la notizia della scomparsa del giornalista. “Ricorderemo il nostro Massimo e lo onoriamo con quel Requiem che tante volte ha preceduto la sua unica e splendida rassegna stampa”.

Alessandro Della Guglia

3 Commenti

  1. ..da trotskista a liberale…una strana evoluzione di una vita….tipico dell’ italiano medio…”va, dove porta il vento..”

Commenta