Roma, 23 ago – Fine dell’ennesimo ricatto all’Italia di una Ong. Malta ha infatti autorizzato lo sbarco dei 365 clandestini a bordo della nave Ocean Viking. Stamani Medici senza frontiere aveva lanciato l’allarme: “Rimangono solo cinque giorni di razioni alimentari standard a bordo della Ocean Viking, la nave [di Msf, appunto] con 356 sopravvissuti (di cui 103 minori) bloccati da 13 giorni nel Mediterraneo. Ancora nessun posto sicuro è stato assegnato. Siamo preoccupati per il rapido peggioramento dello stato di salute mentale dei migranti”. Solito piagnisteo, stavolta già finito grazie all’accordo con La Valletta.

Distribuiti in 6 Paesi Ue

Tutti gli immigrati infatti sono stati autorizzati a sbarcare e verranno distribuiti in 6 Paesi Ue: Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Ad annunciarlo è stato il premier Joseph Muscat: “Dopo i colloqui con la Commissione Europea e con alcuni stati membri, in particolare Francia e Germania, Malta ha accettato di far parte della soluzione della situazione di stallo della Ocean Viking, che ha 356 persone a bordo, senza pregiudizi legati alla sua posizione legale”, ha scritto Muscat si Twitter. “Malta trasferirà queste persone su unità navali delle forze armate maltesi, al di fuori delle acque territoriali, e le condurrà a terra. Tutti i migranti saranno ricollocati in altri stati membri: Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Nessuno rimarrà a Malta”, ha specificato il premier maltese.

Nessun immigrato in Italia


Dunque niente approdo sulle nostre coste per la Ong di Msf e di Sos Mediterranée. Non solo, l’Italia non accoglierà nessuno degli immigrati a bordo della Ocean Viking. Di questi, stando a quanto comunicato dal ministro dell’Interno transalpino, Christophe Castaner, 150 verranno accolti dalla Francia. Mentre il commissario agli Affari interni dell’Unione Europea, Dimitris Avramopoulos, si è detto soddisfatto per l’esito della vicenda: “Positivo che sia arrivata la soluzione per le persone a bordo della Ocean Viking e che tutti i migranti verranno ricollocati”, ha commentato su Twitter. “Lodo Malta e il premier Joseph Muscat per la solidarietà e l’approccio europeo. Grazie a Francia, Germania, Irlanda, Lussemburgo, Portogallo e Romania. Questi impegni devono essere onorati rapidamente“, ha poi specificato Avramopoulos. Sta di fatto che ancora una volta una Ong ha ricattato i Paesi europei e alla fine l’ha spuntata.

Alessandro Della Guglia

Commenti

commenti

6 Commenti

  1. Che combinazione: Matteo Salvini si appresta a lasciare il Viminale e “magicamente” l’Europa sbarca a Malta i 356 clandestini a bordo della Ocean Viking e in quattro e quattrotto li redistribuisce tra i Paesi membri. Solo un cretino può pensare che le precedenti navi-Ong non fossero mandate appositamente in Italia (come ha dichiarato Santa Carola da Preetz) per dare fastidio al governo dimissionario.

    • D’ accordissimo con Rita.E’ ovvio che se facevano sbarcare queste centinaia di clandestini il popolo avrebbe pensato che andato via Salvini subito ricominciava l’invasione.Aspetteranno la formazione del governo di minoranza nel paese e poi ci faranno invadere ancora con il fine preciso di cancellare la nostra identità nazionale che dà fastidio alle oligarchie occulte straniere che creano privatamente a costo zero ed esentasse il denaro che dovrebbe creare lo stato.Questi si sono prese a 2 lire le banche e aziende pubbliche e private e vogliono finire di comperarsi tutto il paese senza proteste da parte degli autoctoni .
      Fu fatto ancora peggio in Canada negli anni 60 dove furono sterminati moltissimi dei figli tolti per legge agli indiani del Canada con malattie portate apposte in istituti pubblici al fine di togliere di mezzo chi poteva rivendicare enormi possedimenti di terra dei loro padri e che erano loro da secoli.Vi è un interessantissimo video in inglese su questo con le testimonianze dei sopravvissuti

  2. Le “oenneggi’ ” la spunteranno sempre… Fin che non si deciderà di dare VERAMENTE la parola ai cannoni rotativi, (Gatling), della General Elecktric. “GAU 8 A AVENGER cal. 30 mm. …..

  3. Scommettiamo che la sedicente Francia (come anche la Romania) ce li rimanderanno in Italia? Scommettiamo che prima di redistribuire in EU, dovranno fare scalo in Italia e si troveranno dei cavilli per farli restare là o rimandarceli il prima possibile?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here