Lampedusa, 20 ago – Luigi Patronaggio, procuratore di Agrigento, dopo l’ispezione che ha svolto personalmente sulla nave della Ong Open Arms ha disposto il sequestro preventivo dell’imbarcazione. A tale sequestro seguirà a stretto giro lo sbarco di tutti gli immigrati a bordo.

Sono 17 gli immigrati già sbarcati

Da questa mattina, due immigrati sono stati fatti sbarcare dalla Open Arms per motivi sanitari. Presi da una  una motovedetta della Capitaneria di porto, i due immigrati sono stati al molo Favarolo. Sono circa 17 gli immigrati sbarcati dalla Open Arms da questa mattina alle otto, in piccoli gruppi: prima uno si è lanciato in mare cercando di raggiungere a nuoto cala Francese, altri 9 si sono poi gettati dopo, ancora altri 5. La decisione dello sbarco è stata presa in seguito ad un vertice tra la Capitaneria di porto, lo stesso procuratore Patronaggio e uno staff medico (lo stesso che ha accompagnato Patronaggio nel suo sopralluogo a bordo della Open Arms).

Salvini ne parla nella diretta


Lo stesso Matteo Salvini ne aveva dato notizia nel corso della sua diretta Facebook di pochi minuti fa in cui ha replicato quanto già precedentemente detto in aula stamane e ha replicato alle accuse del senatore pentastellato Morra: “Non si può nemmeno professare la propria religione liberamente, non c’è libertà” dichiara il ministro dell’Interno.

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here