Reggio Emilia, 8 lug – Siamo nella “democratica” Reggio Emilia, nella stessa regione a maggioranza Pd in cui sono venuti a galla gli scandali di Bibbiano. Qui un assessore del partito di Nicola Zingaretti, Valeria Montanari, ha pubblicato su Facebook una foto di Giorgia Meloni a testa in giù, ricordando lo scempio di piazzale Loreto.

Ma il Pd ce l’ha con i “Bulli”

La Montanari è, secondo il sito del Comune di Reggio Emilia, “assessora” (sic) all’agenda digitale. In un post che non ha neanche, poi, pensato di rimuovere, la Montanari ha pubblicato un primo piano della leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni girato a “testa in giù” accompagnato da questa didascalia: “I Bulli e le Bulle che fanno ‘i grossi’ con i più deboli non li ho mai sopportati. Un modo sordido per nascondere che fuori dai loro metodi arroganti e violenti, non ce la possono fare.”


Meloni: “Zingaretti non dice niente?”

La Meloni non ha fatto attendere la sua replica: “Questa signora che mi vorrebbe morta a testa in giù perché voglio difendere i nostri confini è assessore del Pd a Reggio Emilia. Lo stesso Pd di Reggio Emilia che si è affrettato a esprime solidarietà al (proprio) sindaco di Bibbiano (in concerto con l’Anpi, ndr) arrestato per lo scandalo legato alle violenze sui bambini e che sta tentando in tutti i modi di minimizzare quanto emerso” e chiama in causa anche il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, che su tutta la faccenda di Bibbiano è rimasto in un chimerico silenzio e, si suppone, lo stesso farà con questo increscioso episodio: “Tuttavia mi piacerebbe sapere cosa pensa Nicola Zingaretti di un suo assessore che dichiara pubblicamente di volermi appesa a testa in giù”. Attendiamo risposte che probabilmente non arriveranno.

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

5 Commenti

  1. Gli antifuck sono riconoscibili dal tipico livore mascherato da rivalsa contro presunte ingiustizie.
    Ricordano la famosa favola del Lupo e l’agnello.

  2. Se il soggetto fosse chesso’ Zingaretti o la boldrina. o compagnia simile, ci sarebbero edizioni speciali dei programmi della Gruber , formigli ecc. i sindacati proclamerebbero lo sciopero generale , il saviano di turno sproloquiare contro il risorgente fascismo , l’ anpi…. ecc,ecc.

  3. .ll partito della Associazione Nazionale Pedoflili Italiana ha gli occhi iniettati di sangue per la rabbia.: gli sono stati tolti i piccoli “giocattoli” e le 45 € per le coop.

  4. I komunisti sono le stesse belve ,da p.le loreto ad oggi .
    E MOLTI di loro fino al giorno prima del barbaro scempio erano pure fassistissimi. …..
    Claretta poi era solo una civile priva di incarichi o tessere, il suo omicidio e
    vilipendio SONO un crimine di guerra!!!!
    hanno trovato il tempo per processare E.Priebke ……

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here