Roma, 2 gen – Intervento del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale di contrasto ai venditori abusivi in zona Ostiense. Nel video, diffuso dalla municipale stessa e riferito ad un’azione condotta il 28 dicembre dello scorso anno, si vede la dinamica dell’intervento, che parte con un accerchiamento dai due lati dell’area attorno alla fermata Piramide della metro B, al fine di evitare il fuggi fuggi generale. Successivamente gli agenti, preso il controllo della zona, procedono al sequestro della merce – contraffatta, nella migliore delle ipotesi, ma in molti casi si tratta di beni rubati – nonché ad alcuni arresti, fra cui spicca quello di un abusivo extracomunitario che aveva minacciato di morte un agente.

Nel video, i vigili urbani spiegano che in soli due giorni di attività sono stati sequestrate e in parte distrutte sette tonnellate di merce venduta illegalmente. Quantitativo ingente e che traccia un quadro fosco sulla presenza dei venditori abusivi in tutta Roma: una vera e propria piaga della capitale che finanzia la criminalità organizzata e mette in ginocchio le attività dei commercianti onesti.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here