La Spezia, 11 mar – Terrore in pieno giorno a La Spezia. Una sparatoria in piazza ha provocato la morte di un uomo di 50 anni, inizialmente, stando alle prime informazioni circolate sulla vicenda, identificato da alcuni media con un militare. In realtà la vittima sarebbe un pregiudicato e ad aprire il fuoco sarebbe stato un sottufficiale dell’Aeronautica.

“Sappiamo chi è stato”, ha dichiarato il questore della città ligure Francesco Di Ruberto, senza però rivelare al momento ulteriori dettagli. Il 50enne, colpito da alcuni colpi di arma da fuoco, è stato soccorso dal personale del 118 ma è deceduto poco dopo in ospedale a causa delle gravi ferite riportate.

Il drammatico episodio, avvenuto in piazzale Ferro (non lontano dalla stazione ferroviaria) intorno alle 13 di oggi, ha visto l’intervento della polizia accorsa sul posto in seguito ad alcune segnalazioni giunte da cittadini allarmati che si trovavano nella zona. Secondo le prime ricostruzioni l’assalitore è riuscito a fuggire in auto dopo aver colpito a morte la vittima, ma sembra appunto che sia stato già identificato dalle forze dell’ordine. La dinamica è ancora però da chiarire.

Alessandro Della Guglia

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here