Roma, 12 feb – Il “Dio Imperatore” Trump sbarca a Viareggio. Una maestosa statua in cartapesta del presidente americano ha sfilato per le via della città Toscana in occasione del noto carnevale. La riproduzione allegorica del tycoon, semovente, alta venti metri e accompagnata da una coreografia di decine di persone, ha suscitato lo stupore e la meraviglia nei più, mentre l’indignazione montava eni cuori dei soliti radical chic terminali.

Il carro è ispirato a God Emperor Trump, una pagina di meme di ispirazione repubblicana  divenuta virale durante le elezioni presidenziali degli Stati Uniti del 2016. Gran parte del costume, in particolar modo l’armatura, è ispirato al gioco da tavolo di Warhammer. Trump indossa una corona d’alloro di tipo romano, sulla sua spalla destra vi è quello che sembra essere il capo di Giulio Cesare mentre la sua mano destra regge una spada che reca la scritta “Dazi vostri”. Intorno all’elsa vi è un volo di uccellini di Twitter, a ironizzare la predilezione per il social del presidente americano.

La statua ha persino suscitato l’interesse dell’entourage di Trump: Emerald Robinson, il capo-corrispondente della Casa Bianca, ha condiviso sui propri canali social le immagini del carro dedicato a “The Donald”. Da quel momento la notizia è stata ripresa da tutta la stampa mondiale, da n capo all’altro del globo: da FowNews a Newsweek, dal Time all’Insider, Euronews, HuffPost, l’araba Al-Bawaba e la russa Rt News. Trump fa parlare di sé anche a Carnevale.

Cristina Gauri

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here