Roma, 21 ago – Duro l’attacco di Roberto Saviano, il bardo cosmopolita, all’ormai ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ieri, in cinquanta minuti di discorso, ha rivolto pesanti parole di critica all‘operato del leader della Lega Matteo Salvini preparandosi, forse, una carriera altrove.

Conte, “un pericoloso ipocrita”

Saviano ha scritto questa mattina un lungo post sulla sua pagina Facebook in cui definisce Giuseppe Conte “un pericoloso ipocrita”. Questa, secondo l’autore di Gomorra, è la vera definizione che calzerebbe a pennello a Conte: “Il Presidente Conte che viene oggi osannato quasi fosse un padre della patria, dopo aver invece sottoscritto immonde porcate – se non veri e propri crimini (cosa è il caso Diciotti se non un sequestro di persona?) – delle quali, nel proprio ruolo, è stato il primo responsabile”. Saviano accompagna a queste parole la foto che ritrae Matteo Salvini e Giuseppe Conte spalla a spalla mentre sorreggono un foglio con su scritto “#decretoSalvini sicurezza e immigrazione”.


E Salvini è ancora “ministro della Malavita”

Ovviamente, Saviano non ci va giù morbido nemmeno con Salvini stesso, definendolo, di nuovo, “Ministro della Malavita”. Per questa definizione, ricordiamo, Saviano verrà processato per diffamazione, ma continua ad usarla in maniera impenitente. Già quando diede lui stesso la notizia dell’imminente processo, dichiarò: “Ribadisco pienamente la mia definizione, ne difendo la legittimità e vado con serenità e con certa fierezza a farmi processare”. “Salvini sedeva al suo fianco” continua Saviano nella sua invettiva, sempre rivolgendosi a Conte “E lei non ha impedito quanto accaduto nell’ultimo anno: non lo ha forse fatto per quella stessa ambizione personale che addebita al suo collega di governo?“. Conclude dunque, in diretta dal suo attico, Roberto Saviano: “Sarà ricordato per questo e per niente altro“. Ma le reazioni dei suoi “fan” alla pesante critica rivolta a Conte sono eterogenee e non accomodanti come di solito. “Sul piano culturale gli puoi pulire le …. scarpe” scrive un utente, ricevendo ben 3602 pollici in su. Idem per le parole di un altra commentatrice, che scrive: “Per quanto ti stimi, trovo che questa sia una delle peggiori “uscite” tu abbia fatto.”. Anche questo commento riceve migliaia di like. Che il povero Saviano non abbia ancora capito come soffia il vento della politica? Scommettiamo che qualora Conte dovesse ricoprire un ruolo di rilievo, il bardo cosmopolita tornerà sui suoi passi …

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here