AIR_ATR-72-600_Takeoff_ATR_lgRoma, 28 nov. – Atr, la joint venture paritetica formata da Finmeccanica-Alenia Aermacchi e Airbus Group ha concluso un accordo per la vendita di 40 velivoli Atr 72-600 alla compagnia aerea indonesiana Lion Air. Questi velivoli, la cui consegna è prevista dall’inizio del 2016 fino alla fine del 2018, si aggiungono agli altri 60 Atr 72 ordinati dalla stessa compagnia nel 2008.

Questa vendita si traduce un contratto dal valore di un miliardo di dollari per Finmeccanica che, tramite la controllata (e probabilmente futura divisione) Alenia Aermacchi, realizza per le due versioni dei velivoli Atr (Atr 42-600 e Atr 72-600) l’intera fusoliera in metallo, compresi tutti gli arredi e le apparecchiature, oltre che gli impennaggi costruiti in materiale composito.

Un grosso successo per Finmeccanica che, oltre a dimostrare come le eccellenze nazionali debbano essere difese ed incentivate, consente di portare nel nostro Paese una notevole quantità di lavoro in un periodo che vede una disoccupazione giovanile di quasi il 45% soprattutto nel meridione. Le principali parti strutturali sono infatti prodotti negli stabilimenti campani di Nola e Pomigliano d’Arco, mentre a Foggia si trova lo stabilimento specializzato nella realizzazione di strutture in materiale composito.

Cesare Dragandana

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here