Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 12 nov – Joe Biden sta già dando chiari messaggi sul tipo di impostazione che desidera dare alla sua presidenza. Oltre a Pete Buttigieg, gay dichiarato che avrà un ruolo di primo piano e a tempo pieno nel suo Gabinetto, il democratico ha chiamato a guidare la sua “squadra di transizione presidenziale” una che di transizioni se ne intende: Shawn Kelly, ex uomo e veterano di guerra.

Skelly, un trans nell’esercito

La transgender Shawn Skelly è stata infatti resa responsabile della transizione relativa a l Dipartimento della Difesa. La Skelly è co-fondatrice dell’organizzazione Lgbt Out In National Security, che parla dei gay e dei trans nel servizio militare Usa e ha prestato servizio attivo nella Marina degli Stati Uniti per oltre 20 anni. La trans sarà una dei responsabili della valutazione del Dipartimento della Difesa nel passaggio tra Trump e Biden. Ma già nel 2013 Shawn entrò a far parte dell’amministrazione Obama, con una nomina nel dipartimento dei Trasporti.

Trump rifiuta di “collaborare”

Attualmente, Trump rifiutato di collaborare con il team di transizione di Biden, continuando con veemenza a sostenere che ci siano stati brogli elettorali ai suoi danni. Secondo la Cnn, Trump starebbe anche pensando di istituire una sua televisione e un suo canale per poter comunicare meglio con i suoi elettori.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

Commenta