Parigi, 22 ago – Gli affari suoi, Emmanuel Macron, proprio non riesce a farseli. Anche stavolta, infatti, il presidente francese ha voluto far sentire la sua voce (non richiesta) in merito alla situazione politica italiana. E, sulla crisi di governo, ha le idee molto chiare: Salvini non deve più stare al governo. Questa è la sintesi offerta dal capo di Stato transalpino alla stampa accreditata all’Eliseo. «Fate le ammucchiate che volete, basta che il segretario della Lega rimanga all’opposizione», è il messaggio implicito di Monsieur le Président.

«Mai allearsi con l’estrema destra»

Macron, rispondendo a una precisa domanda di un giornalista sulla crisi di governo, ha esordito in maniera diplomatica e un po’ ruffiana: «L’Italia è un grande paese, un grande popolo. Merita dirigenti all’altezza». Poi, specificando il suo pensiero: «Quando ci si allea con l’estrema destra, alla fine a vincere è sempre l’estrema destra». E a chi gli fa notare che Salvini potrebbe rimanere tagliato fuori? «Me lo auguro», commenta compiaciuto l’inquilino dell’Eliseo.

Macron e Mattarella


Poi, però, arriva la frecciatina a Di Maio. «Chi era in testa nelle ultime elezioni politiche? Il Movimento 5 Stelle, che poi ha deciso di governare con Salvini. E ora chi è il grande perdente dell’ultima fase? Di Maio… Pensare che allearsi con l’estrema destra sia un modo di reinventare la politica non funziona. Lo vediamo altrove, non funziona mai». Insomma, mentre sono in corso le consultazioni, Macron afferma che «in queste ore sono vicino al presidente Mattarella». Ed è infatti proprio il Quirinale che, negli ultimi mesi, ha lavorato alacremente a una ricucitura con il figlio prediletto delle élite globaliste, quel Macron che era entrato più volte in rotta di collisione con il governo gialloverde. Quel Macron che, chiaramente, ora tifa per l’inciucio giallorosso.

Elena Sempione

Commenti

commenti

1 commento

  1. Ma che Macron si facesse i cavoli suoi non glielo dice nessuno? Ma chi si crede di essere questo ex banchiere Rothschild costruito dalle oligarchie occulte a tavolino e che ha un gradimento di solo il 20% dei francesi stessi?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here