Il Primato Nazionale mensile in edicola

Sia i professionisti del settore che i giocatori sono interessati a conoscere i dati relativi al fatturato del gioco d’azzardo digitale. Il settore del gioco online è ormai in crescita da diversi anni ed i primi tre mesi del 2020 hanno confermato questo trend positivo.

Nel nostro paese non mancano gli amanti del gioco d’azzardo e molti di questi hanno creato un conto di gioco online per divertirsi in qualunque momento, anche restando comodamente a casa. Il settore dei casinò online in Italia continua a crescere, offrendo da un lato nuove opportunità di divertimento ai giocatori, dall’altro un’ingente entrata per lo Stato sotto forma di tasse. La regolarizzazione dell’azzardo è stata dunque vantaggiosa sia per i giocatori – viene garantita una maggiore sicurezza – sia per lo Stato, che può attuare un controllo sui fatturati delle società attive nell’azzardo digitale.

Primo trimestre del 2020: ecco i numeri

I dati relativi ai primi tre mesi del 2020 sono molto positivi per il settore digitale, complice anche la chiusura temporanea delle sale da gioco fisiche, le quali dovrebbero riaprire a breve e dunque riprendere a raccogliere parte delle puntate. Secondo uno studio condotto dall’ISS alla fine dello scorso anno, l’Italia conterebbe oltre 18 milioni di giocatori, il che significa che anche buona parte di coloro che si recano fisicamente nelle sale da gioco ha in realtà un conto digitale.

I numeri del primo trimestre di quest’anno mostrano un aumento del 30% rispetto allo stesso periodo del 2019. La chiusura temporanea delle sale da gioco fisiche ha sicuramente contribuito, ma hanno avuto grande peso anche le campagne promozionali messe in atto in questi mesi dai casinò con licenza AAMS, ovvero da quelle società che hanno ottenuto l’autorizzazione per operare nel nostro paese e che possono dunque mettere a disposizione legalmente le piattaforme digitali per il gioco d’azzardo.

Le previsioni per il 2020

Che il primo trimestre del 2020 sia stato un periodo atipico è indubbio: l’impossibilità per i giocatori di uscire di casa e di andare in una sala giochi reale hanno spinto molti degli amanti del genere a puntare di più online, o addirittura ad entrare per la prima volta in un casinò telematico. Secondo gli esperti del settore, la progressiva ripresa del gioco d’azzardo farà calare il fatturato del gioco digitale rispetto ai primi tre mesi dell’anno, ma il 2020 resterà comunque un anno positivo per il gioco online ed il fatturato al termine dei dodici mesi sarà maggiore rispetto al 2019.

Gli analisti confidano nel fatto che nuovi giocatori hanno vissuto in prima persona l’esperienza delle puntate online. Anche coloro che erano inizialmente scettici si sono trovati costretti ad iscriversi ad un casinò telematico per portare avanti la loro passione e molti di loro avranno capito che giocare online è sicuro, divertente e semplice. Non ci si dovrà stupire dunque dell’aumento dei giocatori attivi e dell’incremento del fatturato che si registreranno alla fine dell’anno e che segneranno un altro anno positivo per il gioco d’azzardo online e quindi per il settore dell’azzardo nel suo complesso.

Commenta