Bologna, 9 nov – Ennesima figuraccia per i centri sociali. Durante il comizio leghista, a Bologna, alcuni contestatori di estrema sinistra hanno fatto irruzione nella piazza, scontrandosi però con la reazione di popolo dei sostenitori di Matteo Salvini, come si vede nelle immagini diffuse da Repubblica Tv.

Per i frastornati antagonisti sono stati attimi di paura, interrotti solo dal provvidenziale intervento degli uomini della sicurezza che hanno scortato i giovani fuori dalla piazza, oltre le transenne

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

6 Commenti

  1. Con 364 giorni ogni anno che hanno per manifestare in piazza hanno scelto il giorno che ha scelto la Lega per esplletare le proprie ragioni con tutte le forze di centro dx …
    E questi dovrebbero essere – Partito Democratico –

  2. Con 364 giorni ogni anno che hanno per manifestare in piazza hanno scelto il giorno che ha scelto la Lega per espletare le proprie ragioni con tutte le forze di centro dx …
    E questi dovrebbero essere – Partito Democratico ??? –

  3. Povere zecche! quei cattivoni dei “fascioleghisti” gli hanno fatto la bua! ora si nascondono sotto la gonna della madre (leggasi Pd, Anpi, “la Repubblica antifascista”.)

  4. che pensavano davvero di andare a rompere i coglioni e nessuno diceva nulla ?? bene

    che se ne stiano a rompere i coglioni agli islamici che umiliano le donne

  5. Gli é andata bene , se i leghisti fossero stati meno generosi , altro che ceffoni , qualcuno ci avrebbe rimesso la pelle…BASTA CON QUESTI FANATICI DROGATI MANTENUTI DA CHI GESTISCE LO STATO…loro rompono tutto e noi dovremmo raccogliere la loro merda…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here