CasaPound al CampidoglioRoma, 8 feb – Una grande manifestazione in Campidoglio “contro l’ennesimo sindaco che si è dimostrato inadeguato ed incapace di amministrare la Capitale”. CasaPound è scesa in piazza oggi per contestare duramente Virginia Raggi e la sua giunta, considerata del tutto fallimentare dal movimento della tartaruga frecciata.

“Dalla gestione dei rifiuti all’emergenza abitativa, dai campi rom ai roghi tossici, dal degrado al dissesto stradale, Roma sta sprofondando sotto la guida di un sindaco capace soltanto di aggrapparsi all’antifascismo e all’accoglienza”, spiega Cpi che è scesa in piazza con tanti tricolori e bandiere del’Ue barrate. Mentre la Raggi continua a chiedere lo sgombero della storica sede di CasaPound in via Napoleone III, la Capitale è abbandonata a se stessa e il movimento sovranista non intende accettare questo scempio da parte di un sindaco che considera “nemico di Roma”.

Per questo ha deciso di portare in piazza la “rabbia sacrosanta dei romani che avevano creduto in un cambiamento che nei fatti non c’è mai stato, con i grillini che oggi sono diventati soltanto il riflesso della vecchia politica”.

In diretta dal campidoglio per manifestazone contro la Raggi

Publiée par CasaPound Italia sur Vendredi 8 février 2019

 

Alessandro Della Guglia

 

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here