Roma, 4 mar – Urne chiuse alle ore 23, è il momento dello spoglio. In attesa delle prime proiezioni del ministero, ecco gli exit poll – con le relative forchette – raccolti fra gli elettori in uscita dai seggi.

Centrodestra vicino al 40% ma con una coalizione molto frammentata, Lega/Forza Italia a contendersi la leadership e la quarta gamba a rischio esclusione:

Forza Italia 13,5-15,5%
Lega Nord 12,3-14,3%
Fratelli d’Italia 4,4-5,4%
Noi con l’Italia – UDC 1,8-2,4%

La coalizione di centrosinistra tracolla, trascinata al ribasso dal Pd che quasi dimezza i consensi rispetto alle europee del 2014, giochi apparentemente già chiusi per Civica Popolare della Lorenzin:

Pd 21-23%
+Europa 2,8-3,4%
Civica Popolare 0,4-1%

Exploit del Movimento Cinque Stelle, dato tra il 28,8 e il 30,8%: un aumento di quasi 5 punti rispetto al 2013.

Non sfonda Liberi e Uguali, che stando agli exit poll non sembra aver fatto breccia nel cuore dell’elettorato di sinistra: il movimento di Grasso e Boldrini entrerà in parlamento, ma senza superare il 3,5/5% dei consensi.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here