Roma, 4 mar – Urne chiuse alle ore 23, è il momento dello spoglio. In attesa delle prime proiezioni del ministero, ecco gli exit poll – con le relative forchette – raccolti fra gli elettori in uscita dai seggi.

Centrodestra vicino al 40% ma con una coalizione molto frammentata, Lega/Forza Italia a contendersi la leadership e la quarta gamba a rischio esclusione:

Forza Italia 13,5-15,5%
Lega Nord 12,3-14,3%
Fratelli d’Italia 4,4-5,4%
Noi con l’Italia – UDC 1,8-2,4%

La coalizione di centrosinistra tracolla, trascinata al ribasso dal Pd che quasi dimezza i consensi rispetto alle europee del 2014, giochi apparentemente già chiusi per Civica Popolare della Lorenzin:

Pd 21-23%
+Europa 2,8-3,4%
Civica Popolare 0,4-1%

Exploit del Movimento Cinque Stelle, dato tra il 28,8 e il 30,8%: un aumento di quasi 5 punti rispetto al 2013.

Non sfonda Liberi e Uguali, che stando agli exit poll non sembra aver fatto breccia nel cuore dell’elettorato di sinistra: il movimento di Grasso e Boldrini entrerà in parlamento, ma senza superare il 3,5/5% dei consensi.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here