Roma, 21 ago – Giuseppe Conte?Il miglior presidente del consiglio dopo Pertini”. Parola di Sara Marcozzi, consigliere regionale in Abruzzo ed ex candidata alla presidenza della regione per il Movimento 5 Stelle. L’esponente pentastellato, su Twitter, motiva pure la sua affermazione: il discorso di Conte in Senato, “nonostante il momento critico e la crisi di Governo”, si è rivelato “uno dei momenti più alti della storia della Repubblica”. Non solo, per Marcozzi il premier dimissionario si è dimostrato “misurato, calibrato, intellettualmente onesto, duro, fermo e giusto”. Una sorta di supereroe insomma.

Ma a prescindere dal giudizio leggermente apologetico, a colpire è il paragone con Pertini, che secondo il consigliere regionale del M5S è stato “un presidente del consiglio”. Addirittura il migliore di tutti. Peccato che non sia mai stato primo ministro, bensì presidente della Repubblica dal 1978 al 1985. Certo, in politica la competenza non basta e spesso è pure necessario un rinnovamento, ma qui siamo a livelli di ignoranza abissale.

Almeno Google


L’uscita imbarazzante della grillina non è sfuggita a Giorgia Meloni: “L’ex candidata M5S alla guida della Regione Abruzzo definisce Sandro Pertini ‘presidente del consiglio’. Durante il discorso in Senato #Conte ha parlato di ‘grave carenza di cultura istituzionale’. Ora sappiamo a chi si riferiva…”. Così su Twitter ha commentato, ironicamente, il leader di Fratelli d’Italia.

Certo, una gaffe può capitare a chiunque, ma prima di sperticarsi in pomposi elogi e paragoni storici, almeno una rapida occhiata a Google (non pretendiamo che i pentastellati consultino i libri, visto mai che ci accusino di contribuire al disboscamento dell’Amazzonia) è consigliabile.

Eugenio Palazzini

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. Niente di cui stupirsi; questo è il livello culturale di molti decrescitari felici.Lo stesso Fico che fà l’intellettuale con i suoi moralozzi immigrazionisti alla Saviano si è laureato con tesi in ” Identità sociale e linguistica della musica neomelodica napoletana”!!! Finito ad un call center per quasi un anno poi è stato cooptato dal comico pluriomicida miliardario ed è diventato Presidente della Camera dei Deputati della Repubblica Italiana!!!

  2. A beh , pertini chiamò per una intera serata
    signor presidente
    S.A. il RE di Spagna ….
    Juan Carlos educatamente evito’
    di farglielo notare ….
    coi politici e da un pezzo che siamo messi male .

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here