Roma, 12 nov – “Ostia non è solo un quartiere, è una città. Come in tutte le città ci sono le periferie e come in tutte le periferie ci sono situazioni di marginalità, di povertà, di gente che non ce la fa e occupa una casa. Dire che è un ‘altro mondo’ non è giusto, è una espressione che nasconde un atteggiamento di disprezzo. A Ostia ci sono tante brave persone, che tessono reti di solidarietà per aiutare gli altri”. Così dichiara in un’intervista a Adnkronos Rinaldo Piazzoni, uno dei responsabili a Ostia della comunità di Sant’Egidio, presente in particolare sul territorio con un asilo a Nuova Ostia.

E tra coloro che aiutano i cittadini in difficoltà – riconosce il responsabile della comunità di Sant’Egidio – c’è CasaPound. “E’ innegabile – afferma Piazzoni – che da qualche anno Casapound aiuti i bisognosi. Loro danno i pacchi alimentari, noi aiutiamo in altro modo,
creiamo delle reti di solidarietà, poi a volte se c’è qualcuno che non
riesce a pagare una bolletta, facciamo anche una colletta”.

Un’ammissione che peraltro conferma quanto dichiarato dai tanti abitanti del territorio intervistati in questi giorni da stampa e emittenti televisive che hanno sempre sottolineato – come fa il responsabile di Sant’Egidio – come gli aiuti non siano legati al periodo elettorale, ma distribuiti regolarmente da anni.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here