Roma, 13 set – È un Matteo Salvini in vena di polemica, quello che si è presentato ieri sera negli studi di Dritto e rovescio. Nel programma condotto da Del Debbio su Rete4, infatti, il segretario leghista ne ha avute per tutti. A partire proprio dal premier Giuseppe Conte: «Dal signor Conte ho trovato una doppia faccia che non avevo intuito. Io ho conosciuto una persona diversa. Poi, quando parlava al Senato, ho capito che Conte non mi sopportava. La poltrona gli ha dato alla testa».

Salvini contro il M5S

Ma non è solo Conte che ha lasciato Salvini con l’amaro in bocca. Anche il comportamento dell’ex alleato, infatti, lo ha molto sorpreso: «Pensavo che al M5S fossero diversi. Volevano andare contro la casta – spiega il leader della Lega – ma stanno facendo peggio dei politici di 30 anni fa. Si sono messi lingua in bocca con Renzi per salvare la poltrona». Anche sull’attuale situazione politica, Salvini ha le idee chiare, e non vuole cambiarle: «In un Paese normale, se un governo non funziona, si va a votare. Per me l’onore vale più di mille ministeri. Se devo tornare al governo, ci torno per lavorare tranquillamente, non con uno che fa di giorno e disfa di notte».


Guarda anche: Feltri: «Pd e M5S disposti a qualsiasi nefandezza pur di governare» (Video)

Il Pd e l’immigrazione

Anche sulla crisi di governo il segretario leghista non lascia trasparire rimpianti: «Rifarei tutto quello che ho fatto. Il mio errore più grosso è stato avere una visione troppo romantica del Paese e della politica. Il nuovo governo non rappresenta neanche la metà degli italiani». E sull’esecutivo giallofucsia? «Ora voglio vedere cosa fanno perché non concordano su nulla». Infine, tra le preoccupazioni di Salvini c’è anche la riapertura dei porti caldeggiata dal Pd: «Quando Zingaretti dice che tutte le navi delle Ong devono sbarcare, commette un crimine e io mi opporrò in ogni maniera».

Vittoria Fiore

Commenti

commenti

1 commento

  1. Alla testa ? I vermi non si capisce dove abbiano la testa e dove il culo ….

    :-):-):-):-)

    Pronti a votare LEGA , per pulire il Palazzo da vermi , topi , scarrafoni …. kattokom. E massoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here