Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 11 lug – Continua, lentamente ma costantemente, a rimanere piatta la curva del numero dei nuovi contagiati dal coronavirus. Se nel corso degli ultimi giorni si era registrata una lieve tendenza al rialzo (dai +138 del 7 luglio ai +276 di ieri), oggi l’inversione di tendenza: i nuovi positivi sono solo 188 a fronte di quasi 46mila tamponi effettuati.

Quattro regioni senza nuovi casi

Dal punto di vista della distribuzione territoriale dei nuovi positivi, il primato spetta sempre alla Lombardia con 67 casi in più. Segue l’Emilia-Romagna (47), il Lazio (19) e il Veneto (10). Tutte le altre sono in singola cifra, con zero casi in Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta e Molise. Il numero complessivo degli italiani colpiti dall’epidemia si attesta così ben oltre i 240mila (242.827 per la precisione).

Anche se la triste contabilità dei decessi si avvicina a quota 35mila, oggi è stato uno dei giorni migliori dall’inizio dell’epidemia: nelle ultime ventiquattr’ore si registrano infatti solo 7 morti, di cui 4 in Lombardia, uno in Piemonte, uno in Liguria e l’ultimo in Toscana. In leggera controtendenza, invece, l’andamento delle terapie intensive: sono due i pazienti in più (da 65 a 67) ma continuano a calare i ricoveri ordinari, da 844 A 826.

Nicola Mattei

1 commento

  1. Fate la conta dei reati commessi dai vostri amici clandestini… È più utile. Già che vi pahsno rendete un servizio.

Commenta