Parigi, 15 feb – L’ambasciatore di Francia, Christian Masset, “riparte oggi per Roma“. A dare l’annuncio, ai microfoni di Rtl, il ministro per gli Affari europei, Nathalie Loiseau.

“Il presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella, ha chiamato il presidente Macron. Si sono parlati, hanno affermato insieme quanto fosse importante l’amicizia tra Francia e Italia, quanto i due Paesi abbiano bisogno l’uno dell’altro“, ha spiegato Loiseau.

“Abbiamo anche sentito dei leader politici che si erano lasciati andare a parole o comportamenti francamente non amichevoli e inaccettabili, mostrare di essersi pentiti“, ha aggiunto il ministro, riferendosi ai due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini.
“L’Italia ha bisogno della Francia, quindi lavoriamo insieme”, ha concluso.

L’ambasciatore Masset era stato richiamato giovedì scorso dopo che il ministero francese aveva giudicato “inaccettabili i continui attacchi da parte del governo italiano”, in particolare dopo la visita del capo politico del M5S Di Maio a Parigi per incontrare Christophe Chalençon, uno degli esponenti del movimento dei gilet gialli.

L’ambasciatore era stato richiamato dalla Francia, un provvedimento che era stato preso l’ultima volta nel 1940, il 7 febbraio. Nelle ultime ore, il Quai d’Orsay aveva ripetuto più volte che il rientro di Masset a Roma era “imminente”.

Ludovica Colli

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here