Harare, 6 set – Robert Mugabe, ex presidente dello Zimbabwe, è morto oggi all’età di 95 anni in un ospedale di Singapore: la famiglia conferma che era malato da tempo. L’ex dittatore, primo presidente del Paese dopo l’indipendenza, aveva governato il Paese per 37 anni, prima di essere estromesso nel 2017. La notizia è stata annunciata dall’attuale presidente del Paese, Emmerson Mnangagwa, lo stesso che due anni fa, con un “golpe morbido”, prese il posto del tiranno. Già a ottobre scorso, in un congresso del partito di governo, Mnangagwa aveva riferito in un discorso che le condizioni di Mugabe erano aggravate, e che l’ex dittatore non camminava più.

Se ne va l’espropriatore delle terre dei bianchi

Mugabe, leader della guerra d’indipendenza dagli inglesi, appena la Rhodesia fu riconsciuta a livello internazionale come la Repubblica indipendente dello Zimbabwe, salì al potere nel 1980. Da primo ministro, eliminò la carica di primo ministro e si proclamò autonominato capo di Stato, nel 1987; di lì in poi aveva governato per trent’anni fra autoritarismo, corruzione e incompetenza. Ma una cosa l’ha fatta bene, purtroppo. Soprattutto a partire dalle seconda metà degli anni novanta, il regime di Mugabe si è scagliato in particolare contro i bianchi con politiche di esproprio forzato dei latifondi. Sono circa 4mila gli agricoltori bianchi che dal 2000 al 2017 si sono visti confiscare le proprie fattorie, che sono state redistribuite a militari e politici amici di Mugabe. Innumerevoli gli episodi di violenza governativa contro la minoranza bianca.


Ludovica Colli

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. Cos’ altro può fare, o sa fare, un negraccio?… Solo persone totalmente sciocche o, peggio, in malafede totale e assassina, (le varie “carole”, sia femmine che maschi… O ricchioni assortiti & ,(oggi), immancabili!), possono pensare, ( e dire!), che dobbiamo accoglierli senza riserva alcuna! Fidarsi di cotanto negrume sarebbe come fidarsi di un crotalo fra le lenzuola…..

  2. con tante brave persone che campano poco e male,
    giudici e religiosi dovrebbero spiegare come mai più sono bastardi,
    più male producono….
    e più vivono bene e a lungo,in tutto il mondo.
    questo dittatore ne ha combinata una più di bertoldo,e oltre a non avere mai avuto problemi economici è morto serenamente nel suo letto,ultranovantenne…
    E’ PROPRIO VERO,CHE L’UNICA VERA GIUSTIZIA E’ QUELLA CHE TI PRENDI CON LE TUE MANI:
    perchè sia quella degli uomini che quella di dio sono solo una pagliacciate,
    si vede tutti i giorni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here