New York, 17 lug –  Instagram lancia il test anche in Italia dopo aver “sperimentato” in Canada: il social dedicato alle foto ha “rimosso” i like.

Solo gli utenti possono vedere i “cuori”

Su alcuni profili selezionati per il test, i like (gli “apprezzamenti” in soldoni) saranno infatti visibili solo a chi li ha pubblicati, che  si potranno vedere comunque facedno un doppio clic su “altre persone”, per poter avere contezza dei “cuori” totali. Secondo i gestori della popolare app, dietro questa decisione c’è la volontà di compiere un percorso verso un nuovo modo di utilizzare il social.

“Più attenzione alle foto”


“Vogliamo che sia un luogo dove tutti possano sentirsi liberi di esprimere se stessi. Ciò significa aiutare le persone a porre l’attenzione su foto e video condivisi e non su quanti like ricevono”, dichiara Tara Hopkins, responsabile della  public policy della piattaforma per Europa, Medio Oriente e Africa.

Più spazio ai contenuti e meno al feedback degli altri utenti. Il restyling della grafica è stato ben spiegato dal Ceo Adam Mosseri. Per ora, ovviamente, si tratta solo di un test, una specie di scommessa: ma se darà risultati soddisfacenti, Mark Zuckerberg e la sua numero due Sheryl Sandberg potrebbero rendere la modifica eterna.  Secondo gli studi che hanno accompagnato lo stesso test compiuto in Canada, senza l’eccessivo “giudizio” degli altri utenti attraverso i loro  like saremmo più propenso a condividere contenuti autentici, ovvero che non cercano l’approvazione immediata di chi ci guarda.

E gli influencer?

Riuscirà, questo test? Difficile dirlo. Intanto, ci si chiede come potranno gli influencer (se questa modifica divenisse definitiva) provare la loro effettiva capacità di pubblicizzare prodotti o marchi alle aziende che li sponsorizzano. Forse Instagram così sta togliendo il “lavoro” (se lavoro si può definire, forse più una scusa per evitare un lavoro vero) a migliaia di utenti.

Ilaria Paoletti

Commenti

commenti

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here