tumori oncologo
Tmori: in Italia 60% di guarigioni

Roma, 23 ott – L’Italia è al primo posto per guarigione da tumori. E’ un primato lusinghiero quello comunicato dall’Aiom – Associazione italiana di oncologia medica, il cui XVII  congresso nazionale si apre oggi a Roma.

Tumori: in Italia si guarisce più che in Europa

In uno studio di durata quasi ventennale, l’Aiom ha rilevato come il numero di pazienti che in Italia hanno sconfitto i tumori sia sensibilmente cresciuto. Nel periodo 1990-2007, infatti, sono aumentati del 18% gli uomini e del 10% le donne che hanno superato forme maligne di neoplasie. Dati che collocato l’Italia al vertice in Europa, soprattutto nei tumori più frequenti come quelli del colon (60,8% la media italiana contro il 57% di quella europea), del seno (85,5% contro 81,8%) e della prostata (88,6% contro 83,4%).

Tumori: cattiva informazione

“Brutto male” e “incurabile” sono sinonimi spesso associati alle patologie tumorali. Ma la realtà non corrisponde al pensare comune: “Il 60% dei pazienti – spiega Carmine Pinto, presidente dell’Aiom –  guarisce. Un risultato raggiunto anche grazie a terapie sempre più efficaci. E l’immuno-oncologia, che stimola il sistema immunitario contro le cellule malate, ha aperto una nuova era nel trattamento”.

Nonostante ciò, sono in molti a ritenere che per i tumori non esistano cure appropriate. “Il livello delle cure nel nostro Paese – spiega invece sempre Pinto – è alto. Ma i cittadini sono poco informati e per questo sbarchiamo sui social per fare cultura a 360 gradi”.

Giuliano Lebelli

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here