tumori oncologo
Tmori: in Italia 60% di guarigioni

Roma, 23 ott – L’Italia è al primo posto per guarigione da tumori. E’ un primato lusinghiero quello comunicato dall’Aiom – Associazione italiana di oncologia medica, il cui XVII  congresso nazionale si apre oggi a Roma.

Tumori: in Italia si guarisce più che in Europa

In uno studio di durata quasi ventennale, l’Aiom ha rilevato come il numero di pazienti che in Italia hanno sconfitto i tumori sia sensibilmente cresciuto. Nel periodo 1990-2007, infatti, sono aumentati del 18% gli uomini e del 10% le donne che hanno superato forme maligne di neoplasie. Dati che collocato l’Italia al vertice in Europa, soprattutto nei tumori più frequenti come quelli del colon (60,8% la media italiana contro il 57% di quella europea), del seno (85,5% contro 81,8%) e della prostata (88,6% contro 83,4%).

Tumori: cattiva informazione


“Brutto male” e “incurabile” sono sinonimi spesso associati alle patologie tumorali. Ma la realtà non corrisponde al pensare comune: “Il 60% dei pazienti – spiega Carmine Pinto, presidente dell’Aiom –  guarisce. Un risultato raggiunto anche grazie a terapie sempre più efficaci. E l’immuno-oncologia, che stimola il sistema immunitario contro le cellule malate, ha aperto una nuova era nel trattamento”.

Nonostante ciò, sono in molti a ritenere che per i tumori non esistano cure appropriate. “Il livello delle cure nel nostro Paese – spiega invece sempre Pinto – è alto. Ma i cittadini sono poco informati e per questo sbarchiamo sui social per fare cultura a 360 gradi”.

Giuliano Lebelli

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here