151105073137-benzema-police-super-169Parigi, 1 giu – Benzema escluso dalla nazionale francese in occasione di Euro 2016. Il fresco vincitore della Champions League davvero non si aspettava questa notizia e non l’ha presa esattamente con filosofia. In un’intervista su Marca, giornale spagnolo, l’attaccante del Real Madrid, dà la colpa della non convocazione al…razzismo. “Penso che Deschamps si sia piegato alle pressioni di una parte razzista della Francia […] Dovete sapere che nel mio Paese il partito estremista è arrivato al secondo turno nelle ultime elezioni“.

Sarebbe quindi l’origine algerina del giocatore la causa dell’esclusione dalla lista e non il terribile ricatto all’ex compagno di nazionale Mathieu Valbuena. A novembre infatti Benzema era stato arrestato e accusato di aver richiesto 150 mila euro in cambio della distruzione di un sex tape che riguardava proprio Valbuena. Uno scandalo che era finito su tutti i giornali sportivi europei ma che evidentemente Benzema ha rimosso.

Forse Deschamps ha ritenuto più prudente escludere Benzema e Valbuena dalla lista dei convocati per evitare di appesantire lo spogliatoio? O davvero come dice il segretario di Stato francese allo Sport, Thierry Braillard, si tratta solo di una scelta tecnica?
Chissà. Certo è una tesi più credibile del razzismo visto che la nazionale francese anche quest’anno schiererà diversi giocatori di colore come Mangala, Umtiti, Pogba, Martial, Matuidi..

Stefano Casagrande

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. Questi razzisti sono dappertutto, come il prezzemolo.

    Ma allora, i buonisti hanno ragione, nel continuare a tuonare contro di loro.

    Del resto, come si può dubitare del Marchese di Carabattole, visto e considerato che persino il Gatto con gli Stivali giura sulla sua esistenza?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here