italia-repubblica-ceca-eurobasket-2015Lilla, 18 set – Dopo la sconfitta contro la Lituania di Valanciunas, gli azzurri a 24 ore di distanza scendono in campo e battono 85 – 70 la Rep.Ceca, conquistando così il 5° posto e il pass per la partecipazione ad uno dei tre tornei preolimpici che si disputeranno nel luglio 2016.

Nonostante il risultato così ampio a fine gara, l’Italia ha accusato la stanchezza e nella prima frazione di gioco non ha avuto vita facile contro il trio Satoransky, Vesely, Schilb. Nel secondo quarto gli azzurri allungano e vanno al riposo con un parziale di 42-37.  Al ritorno dagli spogliatoi l’Italia trascinata da Bargnani e Gallinari confeziona il parziale decisivo e va sul +20, i cechi non mollano e con un Vesely super si rifanno sotto e vanno a 13 lunghezze di distanza. Il timeout di coach. Pianigiani serve a fermare l’emorragia di punti e dare la scossa, gli azzurri tornano in campo col giusto piglio e mettono in tasca il risultato senza grossi problemi.

Da un gruppo di talento e che è stato capace di regalarci tante emozioni, ci si aspettava l’entrata tra le prime quattro d’Europa e forse una medaglia, comunque quel che si è visto fa ben sperare per il futuro.

Nella prima semifinale giocata ieri, invece, si sono affrontate Spagna e Francia che hanno regalato una serata spettacolare e ricca di emozioni, al supplementare la Spagna ha battuto i padroni di casa 80-75 conquistando la finale, grazie ad una prestazione maiuscola della stella Pau Gasol che ha segnato 40 punti. Questa sera Serbia e Lituania scenderanno in campo per l’altra semifinale.

Italia 85 – 70 Rep.Ceca

Marcatori: Bargnani 21, Gallinari 15, Gentile 15; Vesely 26, Satoransky 12, Schilb 8.

Guido Bruno

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here