Assen, 30 giu – Il fine settimana motociclistico olandese vede trionfare la Yamaha con il suo giovane talento spagnolo Maverick Viñales, seguito dal solito Marquez che centellina le forze e modera i rischi vedendo le Ducati, che nella classifica sono le più vicine, molto lontane e che infatti non salgono nemmeno sul podio, riuscendo comunque a conquistare una quarta ed una sesta posizione. Per la “rossa” italiana il circuito di Assen, non è mai stata una pista favorevole con le sue curve ampie e veloci che penalizzano la velocità di percorrenza di Ducati.

Unica pecca nella gara della casa dei tre diapason è la brutta caduta di Rossi. Infatti anche Franco Morbidelli, che corre per un team clienti Yamaha, dopo aver scavalcato Petrucci all’ultimo giro incornicia una performance da voto con lode, per non parlare poi della prestazione superba di un incredibile Quartararo che da esordiente continua a convincere i vertici della casa giapponese.


Ordine d’arrivo GP Assen

1. Maverick VIÑALES
2. Marc MARQUEZ
3. Fabio QUARTARARO
4. Andrea DOVIZIOSO
5. Franco MORBIDELLI
6. Danilo PETRUCCI
7. Cal CRUTCHLOW
8. Joan MIR
9. Jack MILLER
10. Andrea IANNONE

Classifica aggiornata

1. Marc MARQUEZ 160
2. Andrea DOVIZIOSO 116
3. Danilo PETRUCCI 108
4. Alex RINS 101
5. Valentino ROSSI 72

Tommaso Ceccarelli

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here